x

x

Dopo il pareggio contro il Napoli, il Monza si prepara ad un'altra importante trasferta contro il Frosinone, una delle squadre neopromosse di quest'anno. Sarà importante vincere per consolidare la posizione in classifica e recuperare qualche punto lasciato per strada nelle ultime partite. In occasione di questo incontro abbiamo intervistato Francesco Cenci, redattore del portale Tuttofrosinone.com, che segue a 360 gradi le vicende del Frosinone Calcio.

Francesco, siamo arrivati a metà campionato ormai. Che considerazioni ti senti di fare? C'è qualche squadra che ti sta sorprendendo o deludendo?

Anche questo campionato di Serie A, come quelli giocati negli anni precedenti, è equilibrato ed avvincente, anche se il livello tecnico generale non mi sembra elevatissimo. Frosinone, Lecce e Bologna sono sicuramente le sorprese più belle di questa stagione, ed anche vedere la Juventus staccata di soltanto due punti dalla vetta rappresenta una delle rivelazioni di quest'anno, viste anche le vicissitudini che avevano coinvolto la squadra bianconera nell'extra campo. Venendo alle dolenti note, dico sicuramente Napoli, costretto a cambiare allenatore per la terza volta nel giro di 4-5 mesi. Questo fa capire il fatto che i Campioni d'Italia siano un pò in difficoltà e devono ripartire da zero. Direi che finora anche il Milan sta facendo meno bene di quanto ci si potesse aspettare all'inizio . Per quanto riguarda la zona retrocessione, direi che più o meno ci sono in  lotta le squadre che ci sarebbero attese. anche se Udinese e Verona avrebbero potuto forse fare qualcosa di più.

Il Frosinone sta dicendo la sua in questo campionato, pur essendo una neopromossa. Quali sono i pregi e i difetti di questa squadra?

È stata una prima parte di stagione entusiasmante e inaspettata quella del Frosinone, che ha approcciato al meglio la Serie A e sta riuscendo ad ottenere molti risultati positivi soprattutto con una proposta di gioco non da neopromossa che rimane arroccata a difendersi ma che prova a fare un calcio moderno e offensivo, come è nella filosofia di mister Di Francesco.  I difetti, se così possiamo chiamarli, sono demandati alla scarsa esperienza con la massima serie di quasi tutti i calciatori presenti nella rosa giallazzurra. Inoltre, quello che è mancato in alcune partite è stata la gestione del risultato, come ad esempio è accaduto con Cagliari, Lecce e Lazio.
Se negli ultimi 20 minuti la squadra si fosse difesa, magari arretrando il baricentro, probabilmente avrebbe qualche punto in più. Altro neo della formazione ciociara è stato sicuramente quello dei pochissimi punti raccolti lontano dallo "Stirpe", dove i leoni hanno raccolto soltanto 2 punti. Su questo aspetto bisognerà sicuramente migliorare nel girone di ritorno.

Secondo te cosa ci dobbiamo aspettare dal mercato di gennaio? 

Quella che è appena cominciata sarà una sessione che sarà molto importante per le squadre coinvolte nella lotta salvezza e per altri top club, che magari potrebbero optare per dei piccoli aggiustamenti in entrata. Anche il Frosinone si sta già muovendo per puntellare l'organico. Il mercato estivo infatti aveva consegnato a mister Di Francesco una rosa ampia e varia in tutti i reparti meno che in difesa dove la coperta corta sta emergendo in queste ultime settimane. Per completare il gioco delle coppie infatti al Frosinone servirebbero un centrale difensivo e un terzino e arriveranno a breve. I piani del dt Guido Angelozzi per gennaio sono infatti già ben definiti, il Frosinone al netto delle possibili partenze effettuerà almeno tre acquisti: un difensore centrale, un terzino e un attaccante. Si conterà poi sulle abilità da parte del DS canarino di scovare giovani talenti anche oltre frontiera.

Che considerazioni ti senti di fare sul Monza e che partita ti aspetti di vedere?

Il Monza rappresenterà sicuramente un grande ostacolo per i canarini, poiché arriverà a Frosinone forte del pareggio, forse con qualche rimpianto finale, ottenuto a Napoli.
I brianzoli hanno sicuramente delle forti individualità, come Pessina e giovani in rampa di lancio: si guardi ai vari Di Gregorio, Colpani e Lorenzo Colombo, solo per citarne alcuni.
Dal canto suo il Frosinone, reduce da 4 sconfitte ed un pareggio nelle ultime 5 gare disputate, avrà un grande desiderio di riconquistare quel successo che manca ormai dallo scorso novembre.
Il caloroso pubblico giallazzurro, proverà a sospingere numeroso la banda di mister Di Francesco.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi