x

x

Amichevole Monza - Torino 1-4, Donati: 'Abbiamo lavorato bene in preparazione. Non ci siamo esaltati dopo Lione, non ci abbattiamo oggi. Messi minuti nelle gambe in vista di Firenze'

Scritto da Sandro Coppola  | 

Al termine della sfida amichevole, persa per 1-4 contro il Torino , il difensore del Monza Giulio Donati ha parlato in conferenza in sala stampa dell'U-Power Stadium:

“Sicuramente due risultati diversi nelle amichevoli col Lione e Torino. Il primo gol loro ha cambiato l'inerzia della partita. Senza dubbio due avversari differenti, i francesi sul ritmo e pressione ti concedeva più spazio, granata maestri nel venire a prenderti forte quindi tendenzialmente fanno giocare male gli avversari. In questa preparazione abbiamo lavorato forte, si è visto nelle amichevoli disputate, anche se il risultato di oggi è un po' duro da digerire. Guardando il positivo abbiamo messo minuti nelle gambe sul piano fisico e ora abbiamo una settimana per preparare al meglio la sfida di Firenze”.

“La squadra ha lavorato bene nella preparazione, anche a livello numerico siamo stati sempre tutti presenti, sia sull'aspetto fisico che tecnico. Certo è stata una situazione anomala. Da quando è arrivato fatto tanti punti, che è quello che conta, l'obiettivo è la salvezza. Pensiamo partita per partita, privilegiando la prestazione che è collegata al risultato. Ce la metteremo tutta. Personalmente i primi due mesi della stagione non sono stati bellissimi, ma mi sono allenato al massimo ogni giorno anche se non potevo essere al 100% con la squadra. Palladino lo ha notato e mi ha fatto piacere essere reintegrato. Non ci siamo mai esaltati più del dovuto anche dopo tre vittorie di fila, non ci siamo esaltati anche dopo Lione. Ma non ci abbattiamo dopo una sconfitta pesante come questa.  Dobbiamo sempre cercare di essere lucidi nel bene o nel male. Domani analizzeremo a Monzello".