x

x

Domani, martedì 27 febbraio, sarà una giornata speciale per Ceriano Laghetto, una piccola città della provincia di Monza e Brianza. Si celebrerà infatti il quarto anniversario della liberazione dell'ex bosco della droga, un'area di circa 15 ettari che per anni è stata teatro di spaccio, violenza e abbandono. Un evento che ha segnato una svolta nella storia di questa comunità, che ha saputo reagire con coraggio e determinazione, trasformando il bosco in un luogo di vita e di speranza.

Dalle piante alla risottata, le iniziative per ricordare e festeggiare

Per commemorare questo importante traguardo, l'Amministrazione Comunale, in collaborazione con diversi partner e associazioni locali, ha organizzato una serie di iniziative che coinvolgeranno tutta la cittadinanza. Le celebrazioni avranno inizio alle ore 9 con la messa a dimora delle piante donate dall'Ersaf nel giardino della scuola primaria e secondaria, un gesto simbolico che sottolinea l'impegno per la rinascita ambientale della città. Il coinvolgimento del Comitato Genitori evidenzia l'importanza della partecipazione attiva della comunità nella cura e nella valorizzazione dei propri spazi verdi.

Successivamente, alle ore 10:30, i cittadini avranno l'opportunità di visitare il Parco Comunale "Cascate della Lombra", un'area verde di circa 4 ettari che è stata recuperata e riqualificata grazie al contributo di volontari e associazioni. Il parco offre percorsi naturalistici, aree attrezzate, giochi per bambini e una suggestiva cascata artificiale, ed è diventato un punto di riferimento per il benessere collettivo.

Il ruolo dei giovani e la presenza di Rajae Bezzaz

Ceriano droga

Il momento culminante della giornata sarà la celebrazione ufficiale del quarto anniversario della liberazione del bosco, prevista per le ore 11:30 presso la stazione Ceriano-Groane. L'evento vedrà la partecipazione del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze della Scuola Secondaria "Aldo Moro", che porteranno la loro prospettiva e il loro entusiasmo nel celebrare questo importante traguardo. I giovani sono infatti i protagonisti di questo processo di rigenerazione sociale, che li vede coinvolti in diverse attività educative, culturali e sportive.

Un momento di particolare rilevanza sarà l'intervento di Rajae Bezzaz, nota per il suo impegno civico e da tempo cittadina onoraria di Ceriano Laghetto. La sua presenza rappresenta un ulteriore segno di solidarietà e sostegno da parte di una figura pubblica di spicco, che ha sempre mostrato vicinanza e ammirazione per questa città.

Un aperitivo e una risottata per concludere in allegria

Le celebrazioni si concluderanno con un conviviale aperitivo e una risottata offerti dal Centro Associazione "Regioni d'Italia", un'occasione per condividere momenti di gioia e gratitudine per i progressi compiuti e per rinnovare l'impegno per un futuro migliore. Un futuro che si basa sui valori della resilienza, della collaborazione e della cittadinanza attiva, che hanno contraddistinto la storia di Ceriano Laghetto, una città che si rialza dopo il buio dell'ex bosco della droga.

LEGGI ALTRO

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi