x

x

Nella sesta ed ultima giornata dei gironi di Champions League l'Inter di Simone Inzaghi, dopo il poker rifilato all'Udinese, non è andata oltre allo 0-0 a San Siro contro la Real Societad nella sfida fondamentale per decretare la vincitrice Gruppo D. Il risultato ha favorito i baschi che restano davanti per la differenza reti, +5 a +3, dopo i due pareggi negli scontri diretti.

Per questa partita il tecnico ha fatto turno over e nell'undici iniziale sono stati schierati due ex biancorossi come Carlos Augusto e Davide Frattesi, che non hanno particolarmente brillato come in altre occasioni. Il brasiliano, schierato come braccetto di sinistra nella difesa a tre,  ha dovuto vedersela col funambolico Kubo non demeritando in fase difensiva mentre in attacco lo si è visto con il contagocce, almeno fino a quando non è stato riportato nel ruolo di esterno sinistro.

Davide Frattesi dopo gli zero minuti giocati contro l'Udinese ha disputato una gara a corrente alternata. A volte si è districato bene sotto la pressione dei centrocampisti baschi, lottando e distribuendo palloni. Altre volte invece è apparso in ritardo e non è riuscito mai a creare pericoli con i suoi proverbiali inserimenti offensivi. 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi