x

x

Dopo vent'anni di attesa, il Como è tornato in Serie A. Tuttavia, la squadra lombarda si trova di fronte a una sfida logistica per le prime gare della prossima stagione. Lo stadio Sinigaglia, attuale casa del Como, non soddisfa i requisiti di capienza minima richiesti dalle norme federali per ospitare le partite del massimo campionato.

Foto Lega Serie B

Stadio Sinigaglia: Capienza Insufficiente

Il Sinigaglia può attualmente accogliere circa 7.500 spettatori, ben al di sotto della soglia minima di 12.000 posti necessaria per le gare di Serie A. Questa discrepanza obbliga il Como a cercare una soluzione temporanea mentre l'impianto viene ristrutturato per aumentare la sua capienza e conformarsi alle normative federali.

Soluzione Temporanea: Bentegodi di Verona

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il Bentegodi di Verona sarà la "seconda casa" del Como per l'inizio della stagione. La giunta comunale di Verona ha dato il via libera all'accordo, permettendo ai lariani di disputare le loro partite casalinghe in uno stadio che soddisfa pienamente i requisiti della Serie A. Secondo quanto appreso da Monza-News, il Como potrebbe giocare soltanto 2-3 partite al massimo a Verona per poi tornare al suo Sinigaglia. 

Ristrutturazione del Sinigaglia

La ristrutturazione del Sinigaglia è una priorità per il club e la città di Como. L'obiettivo è quello di portare l'impianto a una capacità adeguata non solo per rispettare le normative, ma anche per offrire un'esperienza migliore ai tifosi. Il progetto di ampliamento e miglioramento delle strutture rappresenta un passo fondamentale per il futuro del club in Serie A.

Il Ritorno in Serie A

Il ritorno del Como in Serie A è un evento storico per il club e i suoi tifosi. Dopo due decenni di attesa, la squadra ha finalmente riconquistato un posto nel massimo campionato italiano. La temporanea sistemazione al Bentegodi non diminuisce l'entusiasmo dei tifosi, che sono pronti a sostenere la loro squadra in questa nuova avventura. Il Como si prepara a un ritorno in grande stile in Serie A, nonostante le sfide legate alla capienza del Sinigaglia. Con il supporto della giunta comunale di Verona e la determinazione a ristrutturare il proprio stadio, il club lombardo è pronto a riaffermare la sua presenza nel massimo campionato italiano, portando con sé l'entusiasmo e la passione dei suoi tifosi.

Calciomercato Como, sfiorato un grande colpo

Como che si sta muovendo con decisione sul mercato. Sondato il portiere Audero (sul quale c'è anche il Monza), come raccolto idalla redazione di AreaNapoli.it, i lariani si sono mossi anche per Diego Demme  che ha "rischiato" di diventare un avversario del Napoli nella prossima stagione. Sì perché il calciatore è stato ad un passo dal Como neo promosso in Serie A. Il direttore sportivo dei lariani, Carlalberto Ludi, ed il tecnico Cesc Fabregas avevano espresso parere assolutamente favorevole sul regista-metronomo nato ad Herford.


 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi