x

x

Coppa Italia: un incontenibile Diaw non basta al Modena, Guarna sbaglia dal dischetto e l'Ascoli va fuori

Scritto da Davide Villa  | 

In settimana si è disputato il secondo turno di Coppa Italia che ha visto alcune squadre di Serie B uscire di scena al termine di match molto combattuti. Chi stava per centrare un vera impresa è stato il Modena che poi però si è dovuto inchinare ai supplementari contro la Cremonese. I Canarini escono però a testa altissima infatti, pur giocando in dieci dal 20’ del primo tempo, sono riusciti a recuperare ben due reti di svantaggio grazie ad uno scatenato Davide Diaw, di gran lunga il migliore in campo, autore di due reti nel giro di uno minuti che hanno portato la partita ai supplementari. Negli extra time però la fortuna ha svolto le spalle al Modena infatti lo stesso Diaw ha avuto la palla per l'incredibile sorpasso prima di dover lasciare il campo per un infortunio e poi la Cremonese ha chiuso i conti con due reti che hanno infranto i sogni dei gialloblu. Anche l'Ascoli è arrivato ad un passo dalla grande impresa infatti è arrivato ad un passo dall'espugnare lo Stadio 'Luigi Ferraris' di Genova, venendo sconfitto dalla Sampdoria solamente dopo i calci di rigore. I bianconeri sono scesi in campo con l'ex biancorosso Enrico Guarna a difesa dei pali e proprio il portiere è stato tra i protagonisti, sia nel bene che nel male; durante i 120' è stato attento non avendo colpe sul gol subito per poi esaltarsi ai rigori parando le conclusioni di Villar e Caputo poi però, visto il perdurare della parità, si è andati ad oltranza e proprio lui si è trovato a dover segnare quello decisivo ma purtroppo lo ha sbagliato, regalando così il passaggio del turno ai blucerchiati.