x

x

Un'altra tragedia in montagna che colpisce la Brianza. Dopo quella di Lissone, alcuni mesi fa, questa volta è Sulbiate a piangere per un suo concittadino. Ernesto Tresoldi, questo il nome della vittima, che ha perso la vita ieri nel lecchese.

I fatti

Una tranquilla escursione come tante. La passione di un pensionato innamorato della montagna. La possibilità di percorrere pochi chilometri per viverla anche durante la settimana, per respirare un po' di aria buona e contemplare i primi piccoli segnali di risveglio della natura. La meta scelta è la Grigna, che, insieme al Resegone, è la montagna simbolo per tanti brianzoli.

Purtroppo, però, ieri, questa vetta è stata fatale al signor Ernesto. Una scivolata mentre stava percorrendo un sentiero sulla Grignetta, come in gergo viene chiamata la parte meridionale della montagna. Una caduta di oltre 10 metri. 

La Grignetta

L'arrivo dei soccorsi

Sul posto sono subito arrivati gli uomini del Soccorso Alpino di Lecco, insieme ai Carabinieri e al 112. Prontamente, da Villa Guardia, in provincia di Como, è partito anche l'elicottero. Purtroppo, però, tutto è stato vano. Il corpo di Tresoldi è stato ritrovato senza vita. 

Sulbiate, il piccolo paese della Brianza che confina con Bellusco e Vimercate, è sotto choc. La vittima era abbastanza conosciuta nella cittadina, anche perché aveva ricoperto il ruolo di presidente del Cai locale. Un appassionato di montagna, dunque, che ha perso la vita proprio su sentieri che conosceva bene. I carabinieri stanno indagando sui motivi della tragedia, per capire se sia stata accidentale o provocata da un malore. 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi