Nessun dramma. Archiviato il ko contro l'Inter, la peggior sconfitta in serie A del Monza da quando è arrivato nella massima serie, Palladino e i suoi guardano giustamente avanti. Un po' perchè la sconfitta è arrivata contro un avversario fortissimo e destinato a vincere il campionato. E un po' perchè, tutto sommato, la prestazione di Pessina e compagni non è mancata nemmeno sabato sera. I ragazzi si ritroveranno da domani a Monzello per preparare l'Empoli con il tecnico che ha voluto fissare un nuovo obiettivo per il suo Monza. 

Palladino fissa un nuovo obiettivo per il suo Monza 

“Siamo primi nella parte destra della classifica. Questo è un ottimo risultato e questo dev'essere il nostro obiettivo da qui alla fine del campionato”. Così Raffaele Palladino alla fine di Monza - Inter. E' quest' l'obiettivo massimo per il Monza? Ne parleremo stasera durante la trasmissione condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi “Monza una città da serie A” in onda dalle 21 sul canale 110, su Sky canale 890 e in streaming su Monza-News con le ultime di mercato.    

Monza tifa Monza? Ne parliamo stasera in diretta  

Le sconfitte sonore lasciano spesso delusione e amarezza. Matteo Delbue, giornalista della Gazzetta dello Sport, si è spostato dai problemi di campo a quelli del pubblico: “Molti monzesi non tifano per la squadra della città”  ha scritto sul suo seguitissimo profilo Instagram. Di seguito il post che sarà uno dei temi di “Monza una città da serie A” in onda questa sera dalle 21 sul canale 110, su Sky e in streaming su Monza-News. 

Il post del giornalista Matteo Delbue: “A Monza non si tifa Monza" 

“Premetto che questa volta sarò impopolare. Premetto che chiaramente non mi riferisco allo zoccolo duro della Pieri (spettacolare come da foto). Ma ieri più che le 5 pappine mi ha fatto male il boato dello Stadium ai gol interisti”. Questo il post, assolutamente condivisibile, di Matteo Delbue, giornalista e scrittore monzese. Che ha proseguito così. “Mi ha fatto male vedere monzesi battibeccare tra loro perché chi per 18 giornate indossa la sciarpa del Monza ieri aveva quella nerazzurra. Perché a Monza (e Brianza) non si riesce proprio a tifare la squadra della propria città (e del proprio territorio). Ora che siamo in Serie A dovrebbe essere scontato". La conclusione è scontata con un appello a tutta la città: "E allora prima di fare il mercato invernale penso sia necessario fare i monzesi”.