x

x

Il verdetto che scuote il futuro

Il 17 gennaio 2024 segna una svolta per migliaia di giovani italiani: il Tar del Lazio dichiara non validi i TOLCMed, i test di ammissione per le facoltà di medicina. Questa decisione lascia i cosiddetti quartini, studenti del quarto anno delle superiori, in un limbo accademico e legale.

La determinazione degli studenti

Nonostante la minaccia di un futuro incerto, i quartini non si arrendono. Circa 4mila studenti, uniti nel Comitato degli ex quartini, si battono per il riconoscimento dei loro diritti, affidandosi alle vie legali e sperando nell'intervento della politica nazionale.

L'Inizio della controversia

Test medicina

La questione emerge all'inizio dell'anno quando il Ministero dell’Università e della Ricerca propone di modificare i test di ammissione per l'anno accademico 2024. Il Tar del Lazio, tuttavia, rileva una mancanza di par condicio nei test e accoglie il ricorso degli studenti esclusi.

La situazione attuale

Il Consiglio di Stato interviene, offrendo una tutela cautelare ai quartini che hanno superato il test e fissando al 9 aprile l'udienza decisiva. I giovani, in attesa di giudizio, si aggrappano alla speranza di vedere riconosciuto il loro impegno e sacrificio.

LEGGI ALTRO

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi