x

x

Tutte le partite di Vialli contro il Monza, il centravanti è stato un vero incubo per i biancorossi

L'attaccante ha segnato cinque gol in cinque partite contro i brianzoli

Scritto da Giulio Artesani  | 
1988: il giovane Ganz tra Vialli e Mancini / Foto Il Cittadino

Gianluca Vialli è stato travolgente nelle partite giocate contro il Monza: in cinque incontri ha infatti messo a segno cinque reti .

La sua prima volta contro i biancorossi risale al campionato di Serie B 1982/83, seconda giornata, era il 19 settembre 1982, allorché al “Sada” il diciottenne attaccante mise a segno la rete del vantaggio dei blucerchiati al 67 ', pareggiata dopo dieci minuti da Marronaro, decisivo quell'incontro il gol di Walter Viganò. Allenatori delle due formazioni erano Fontana e Mondonico. Alcune partite dopo Mazzetti subentrarono a Fontana ed il Monza raggiunsero il settimo posto in classifica mentre la Cremonese vide sfumare la promozione in Serie A all'ultima giornata.

I grigiorossi espugnarono il “Sada” anche nel successivo campionato e l’ 1-0 fu opera ancora di Vialli al 44’. Doppietta di Vialli anche nella partita di ritorno che terminò 4-0. I grigiorossi di Mondonico al termine di quel campionato approdarono in Serie A dopo oltre 50 anni dalla loro ultima apparizione, il Monza sostituì in panchina  Mazzetti con Magni e agguantò una sudata salvezza.

Alcuni anni dopo i biancorossi si ritrovarono di fronte il centravanti che vestiva la maglia della Sampdoria in due partite valide per la coppa Italia: nel 1986 il Monza di Pasinato s’impose al “Sada”  2-0 (doppietta di Casiraghi) contro la formazione guidata da Boskov. Nel 1988 ci fu un rotondo 3-0 a Marassi e fra i marcatori figurò ancora Vialli, al suo ultimo confronto con il Monza.

Giulio Artesani