sabato, Aprile 17, 2021
Home Notizie Coronavirus, la Juvenilia piange Attilio e Giotto, due storici collaboratori: 'Un venerdì...

Coronavirus, la Juvenilia piange Attilio e Giotto, due storici collaboratori: ‘Un venerdì stramaledetto’

La Juvenilia perde due storici collaboratori: Attilio e Giotto. Lo ha comunicato la società monzese sui propri canali social con questo post: ‘Una di quelle notizie che non avremmo mai voluto pubblicare. Venerdì questo stramaledetto COVID-19 ci ha portato via Armando ‘Giotto’ Pirola e Attilio Teruzzi.
Armando oltre ad essere uno dei fondatori di Sport Club Juvenilia, per anni è stato segretario, factotum, anima della società e per un breve periodo anche presidente. Quasi tutti in Juvenilia lo chiamavano Giotto, un soprannome che gli era stato affibbiato simpaticamente dai ragazzi di una delle prime squadre allestite perché riusciva a tracciare, con la macchinetta a gesso, il cerchio di centrocampo in maniera pressoché perfetta, quasi come il famoso pittore fiorentino riusciva a farlo sulla tela. Un uomo di poche parole ma di molta sostanza, a volte un po’ rude nei modi ma con un cuore grandissimo.
Attilio è stato uno degli storici dirigenti della nostra società, accompagnatore in campo e fuori di generazioni di ragazzi che gli hanno voluto bene per la sua disponibilità ed il suo modo propositivo ed amichevole di affrontare i problemi. È sempre stato presente a tutte le riunioni ed assemblee, anche nei momenti più difficili. Con loro se n’è andato un pezzo della nostra storia, della nostra gioventù, un esempio di generosità, abnegazione, altruismo, spirito di gruppo.
Se Juvenilia Fiammamonza prosegue ancora oggi la sua storia, è grazie a loro, che hanno saputo trasferire all’attuale gruppo dirigente tutta la loro straripante passione per il calcio e per i giovani. Ci piace pensare che siano assieme, a percorrere quella strada che li porterà ad incontrare tutti gli amici di Juvenilia che li hanno preceduti. Non potendosi celebrare i funerali e non potendo quindi salutarli per l’ultima volta, li stringiamo da qui in un abbraccio, uno di quelli forti forti. Ciao Armando ciao Attilio. Ci mancherete, ci mancherete tanto’.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO