domenica, Maggio 29, 2022
HomeVolleySaugella, addio Europa

Saugella, addio Europa

Ritorno Ottavi di finale CEV Cup: SAUGELLA MONZA – DINAMO KAZAN

Tabellino: Saugella MONZA – Dinamo KAZAN 1-3 (16-25, 25-18, 20-25, 20-25)

Saugella MONZA: Heyrman 4, Di Iulio 2, Danesi 5, Orthmann 4, Meijners 10, Plummer 16, Parrocchiale (L), Obossa 1, Ortolani 4, Mariana 17, Squarcini 1, Skorupa. Non entrate: Bonvicini, Begic (L). All. Parisi.
Dinamo KAZAN: Biryukova 4, Maryukhnich 2, Koroleva 16, Fabris 15, Startseva 7, De La Cruz De Pena 17, Podkopaeva (L), Kochurina 2, Popova, Akimova 3, Fedorovtseva 8. Non entrate: Simanikhina (L), Kadochkina. All. Gilyazutdinov

Monza (MB) – Impresa doveva essere, ma impresa non è stata.

La Saugella Monza partiva col grande handicap della sconfitta 3-0 in terra russa, con l’ obbligo di una vittoria da 3 punti per poi sperare in un passaggio del turno al golden set.
Purtroppo per le brianzole, però, questa non è riuscita, con le russe che si sono imposte per 3-1 anche in Italia.
Dopo un primo set mai giocato dalle monzesi e chiuso a 16 senza nemmeno provarci, le padrone di casa sono brave a restituire quanto subito chiudendo a 18 il secondo, con una Mariana in grande spolvero, sia in fase di attacco che di difesa. La costanza, però, non è il punto forte delle brianzole, le quali, dopo esser state avanti anche di 4 punti sul 14-10 del terzo parziale, si vanno raggiungere sul 18, per poi sprofondare all’ inferno dell’ eliminazione col 20-25. Il quarto parziale, ai soli fini statistici, vede le due compagini ruotare le proprie armi sul terreno di gioco, dando spazio a quelle che sono abitualmente le seconde linee. Queste si equivalgono fino al 16, quando la gioventù, la freschezza e la voglia di vincere russa viene fuori, conquistando, così, anche il quarto ed ultimo parziale sul 20-25.

Un vero peccato per la Saugella che, con la giusta concentrazione, ha dimostrato di non avere nulla da concedere alla favorita squadra ospite e che poteva benissimo fare l’ impresa, giocandosi poi i quarti contro le conosciute avversarie della Unet E-Work Busto Arsizio in un quarto tutto italiano. Così non sarà, con le russe che faranno nuovamente, ahi noi, un viaggio nel Paese più bello del mondo.

Il futuro – La Saugella Monza sarà in campo domenica 9 febbraio (ore 17) contro la Savino del Bene Scandicci, in terra toscana.
Sfida ostica ed equilibrata, che si giocherà molto sulla concentrazione e sulla voglia di mordere il taraflex, che sono mancate in Europa.

Roberto Della Corna

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO