sabato, Aprile 17, 2021
Home Volley Saugella: che bel sorriso in gara-1 dei quarti!

Saugella: che bel sorriso in gara-1 dei quarti!

Gara-1 Quarti di Finale Play-Off Serie A1 femminile: SAUGELLA MONZA – REALE MUTUA FENERA CHIERI

Tabellino: Saugella Monza – Reale Mutua Fenera Chieri 3-0 (25-22 25-20 25-18)

Saugella Monza: Orthmann 8, Heyrman 9, Orro 4, Meijners 14, Danesi 15, Van Hecke 13; Parrocchiale (L). Squarcini, Begic, Carraro. Non entrate: Obossa, Negretti (L), Davyskiba. All. Parazzoli.
Reale Mutua Fenera Chieri: Alhassan 5, Mayer 1, Villani 11, Mazzaro 6, Grobelna 4, Frantti 8; De Bortoli (L). Laak 7, Meijers, Gibertini. Non entrate: Zambelli, Bosio (L), Sturaro, Iannaccone. All. Bregoli.

Arbitri: Puecher Andrea, Sobrero Luca

MVP: Anna Danesi (Saugella Monza)

Monza (MB) – Gara-1 è murata!

Il primo scoglio è andato. Pur senza coach Gaspari, fermato dal Covid, le ragazze della Saugella Monza, guidate per l’occasione dal secondo Parazzoli, hanno la meglio sulla coriacea Reale Mutua Fenera Chieri, battuta per 3-0, ma non senza ostacoli.
A parte il terzo set, dove le piemontesi sono sembrate arrese, nei primi due parziali Villani & co. hanno dato del filo da torcere alla padrone di casa, capaci di imporsi solamente negli scambi finali di questi.
A fare la differenza, però, è stata un’Anna Danesi in forma Nazionale, autrice di 15 punti finali (di cui 6 a muro, MVP non a caso del match). A darle manforte, poi, ci sono stati gli altri 5 mattoni totali a muro, oltre alle solite prestazioni in attacco di Van Hecke e Meijners. Un bel ritrovamento, infine, è stato quello di Hanna Orthmann, a lungo fuori quest’anno, autrice di una buona prestazione nonostante qualche piccola sbavatura.
Ora servirà chiudere la serie in casa ospite per non sprecare ulteriori preziose energie.

La partita – Monza parte subito determinata ed obbliga Bregoli al time-out sul 5-2, salvo poi subire il ritorno delle piemontesi grazie all’ace dell’ex Mazzaro sul 6-5. Il muro di Heyrman permette alle brianzole di prendere fiato (10-6), tolto immediatamente ancora da Mazzaro: muro e punto e 12-12. Il pari giunge senza intoppi fino al 19, dove Meijners piazza il colpo che vale il break: 21-19 e secondo tempo Chieri. Orthmann allunga il divario ai 4 punti (23-19), ma non è finita. La Reale Mutua si sveglia e torna sotto con la parallela di Grobelna del 23-22, salvo poi bloccare e dare il là all’1-0 monzese sul 25-22 con chiusura-muro di Orro.

Inizio equilibrato di secondo parziale fino al 9, dove la Saugella sfodera le proprie carte migliori: muro Danesi e 12-9. Ancora una volta, però, le piemontesi non sono dome e reagiscono. L’ace di Laak sigla il -1 (14-13), ma poco dopo Meijners decide di riportare la situazione alle origini: 19-15 e sosta Bregoli. Chieri prova la rimonta grazie all’ausilio di Villani (20-17), ma il divario cresce e porta alla nuova chiusura brianzola: 25-20 dopo la palla fuori di Frantti.

Pari al 6, poi l’ace di Orthmann vale il +2: 8-6. La Fenera risponde immediatamente. Frantti ed Alhassan valgono pari e +1 ospite (10-11), subito allineato dall’errore in battuta piemontese sull’11. Così fino al 15, poi Heyrman si mette in proprio e piazza l’ace che vale il break: 17-15 e time-out Bregoli. I 30″ non fermano l’avanzata della truppa rosablu, anzi. Le padrone di casa continuano a spingere ed aumentano il divario ai 4 punti col muro di Danesi sul 19-15. Chieri fatica a reagire e si vede. Nonostante il tentativo di Villani (20-17), infatti, le chieresi mollano gli ormeggi e la nave va alla deriva. Van Hecke ed il suo mani-fuori, infine, valgono 25-18, 3-0 ed 1-0 nella serie.

Il futuro – Il prossimo impegno per la Saugella Monza sarà quello in equivalente a gara-2 dei quarti di finale di Play-Off Scudetto.
La partita, sempre contro la Reale Mutua Fenera Chieri, si svolgerà giovedì 1° aprile (inizio gara alle ore 18:30) al PalaFenera di Chieri.

foto Della Corna

Roberto Della Corna

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO