venerdì, Aprile 16, 2021
Home Volley Vero Volley, anche il 2021 inizia col botto!

Vero Volley, anche il 2021 inizia col botto!

6^ giornata di ritorno Superlega Credem Banca: VERO VOLLEY MONZA – TOP VOLLEY CISTERNA

Tabellino: Vero Volley Monza – Top Volley Cisterna 3-1 (25-22, 23-25, 25-23, 25-22)

Vero Volley Monza: Lanza 12, Holt 5, Davyskiba 19, Dzavoronok 19, Beretta 7, Orduna; Federici (L). Galassi. Ne. Magliano, Brunetti, Rossi, Ramirez Pita, Giani. All. Eccheli
Top Volley Cisterna: Sottile 1, Cavuto 15, Szwarc 12, Sabbi 19, Randazzo 9, Krick 12; Cavaccini (L). Tillie, Rossi, Onwuelo, Rondoni. All. Kovac

MVP: Vlad Davyskiba (Vero Volley Monza)

Monza (MB) – Il Vero Volley Monza inaugura il 2021 nel migliore dei modi, andando a conquistare l’intera posta in palio contro la Top Volley Cisterna.

I laziali partivano dall’ultima posizione in classifica, ma il campo ha dimostrato che questa ha poco a che fare con la squadra di Kovac.
Nonostante gli 0 punti portati a casa, di fatti, le camicie sudate da Beretta & co. sono molto più delle fatidiche 7, anche nei set dove non hanno prevalso. Una Monza incerottata (assenti Lagumdzija, Falgari e Calligaro) ha però saputo reagire alla grande, specie con l’apporto di Davyskiba, capace di strappare la nomination a MVP della gara coi suoi 19 punti alla prima da titolare.
Ottime anche le prestazioni di Dzavoronok (19 per lui) e di un crescente Lanza, seppur opaco nel primo set. Tra le fila ospiti, invece, da registrare l’apporto del sempreverde Sabbi, firmatario anch’esso di 19 punti.

La partita – Inizio prepotente del Vero Volley Monza nella gara: il muro di capitan Beretta e l’out di Cavuto, infatti, valgono il 4-0 iniziale, che costringe Kovac al time-out. Il tempo sembra funzionare. Randazzo accorcia (5-4), ed è Eccheli a fermare il tempo. L’ace di Szwarc vale il pari sul 6, ma Monza torna sui suoi ritmi e con Lanza allunga 10-6. Partita dai due volti ed ad ondate. Cisterna accorcia col muro di Cavuto (13-12), poi Davyskiba allunga sul 16-12. Laziali mai domi. Un fallo di posizione permette ai laziali di tornare in linea di galleggiamento (16-16), poi Davyskiba mura gli attacchi ospiti e permette ai brianzoli di scappare sul 19-16. Il distanziamento si rivela decisivo con la chiusura poco dopo sul 25-22 grazie alla pipe di Dzavoronok.

Vero Volley che parte bene anche nel secondo parziale, quando si trova avanti per 6-4 dopo l’errore di Cavuto. Cisterna, però, è in ripresa. Randazzo in diagonale firma il pari (7-7), imitato da Sabbi poco dopo: 7-10. I laziali continuano a spingere sull’acceleratore e, col muro di Szwarc, giungono al 13-18. Dzavoronok, con tenacia, accorcia fino al solo punticino di distacco (18-19), col pareggio che arriva poco dopo col pallone in rete di Sabbi sul 21. Gli sami finali, però, premiano il duro lavoro cisternesi: 23-25 con chiusura-muro di Sabbi.

Monza non subisce lo smacco del pari, reagendo prontamente ad inizio terzo periodo. Sottile compie una rara doppia e fa sì che i padroni di casa allunghino sul 7-4, salvo poi farsi perdonare fornendo a Randazzo il pallone del pari sul 13, spingendosi il linea sino agli scambi finali. Questi, però, questa volta si alternano ai precedenti, valendo il 2-1 dopo una magia di Lanza: 25-23.

Equilibrio in campo nel quarto set. I monzesi, dopo un giro di battute errato da ambedue le parti, trovano il break sul 9-7, salvo poi venir ripresi e sorpassati in pochi istanti da Sabbi (9-10). Pipe di Lanza e pari al 10, poi Cavuto mura gli attacchi casalinghi e permette ai suoi una mini-fuga: 11-13. Questa viene stoppata immediatamente dall’ace di Dzavoronok (13-13). Da qui alla fine solo cambi palle, con equilibrio regnante fino al punto 20, dove il Vero Volley trova l’allungo vincente. Trascinata dai punti finali di Dzavoronok (2 in pipe sugli ultimi 3), di fatti, giungono al 25-22 finale, firmato Holt in primo tempo.

Il futuro – Il prossimo incontro per i ragazzi del Vero Volley Monza sarà quello casalingo contro la Consar Ravenna.
I romagnoli saranno protagonisti all’Arena di Monza nella giornata di giovedì 7 gennaio, alle ore 19:00.

foto Della Corna

Roberto Della Corna

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO