lunedì, Giugno 27, 2022
HomeAC MonzaAlla scoperta degli avversari: tre curiosità sul Como in grande forma verso...

Alla scoperta degli avversari: tre curiosità sul Como in grande forma verso un derby fondamentale contro il Monza

Trentadue anni dopo l’ultimo incrocio in Serie B torna con un carico di aspettative non indifferente il derby tra Monza e Como. Le due squadre stanno affrontando momenti differenti tra loro. I biancorossi non sono ancora riusciti a trovare quella continuità di rendimento, e soprattutto di risultati, tanto attesa anche nella scorsa stagione. La rosa è di alto livello ma spesso e volentieri i gol sbagliati vengono pagati a caro prezzo. Stroppa non avrà a disposizione Carlos Augusto che ha fatto scattare l’allarme per la corsia mancina visto che mancherà anche Sampirisi, vedremo cosa si inventerà il mister ex Crotone. Il Como, come scoprirete qua sotto, sta invece vivendo un periodo molto positivo. Ecco tre curiosità sugli avversari di turno del Monza.

MOMENTO MAGICO

Il Como ci ha messo sette giornate per centrare la prima vittoria in questo campionato, una vittoria che è stata un vero e proprio spartiacque in una stagione che ora sembra essere indirizzata verso ben altri obiettivi rispetto alle prime settimane. Il 4-2 esterno sul campo del Brescia nella settima giornata ha aperto una serie di sette risultati utili consecutivi ancora aperta. Addirittura nelle ultime tre sfide sono arrivate tre importantissime vittorie tra cui, l’ultima, che ha visto i biancoblu segnare ben quattro gol nella prima frazione di gara nel 4-1 inflitto al Perugia. Per completare il quadro di questo magico momento per il Como vanno segnalate altre due importanti statistiche. Il Como ha segnato almeno un gol in ognuna delle ultime sette sfide dove sono stati subiti solamente sei gol.

LE PUNTE ITALIANE

L’attacco del Como è formato principalmente da giocatori italiani. Tre di questi si stanno mettendo in mostra dividendosi i gol in maniera quasi perfetta. A quota quattro realizzazioni stagionali troviamo Cerri e La Gumina. Il primo è tornato al gol nell’ultima partita dopo uno stop di quattro turni mentre nelle prime sei giornate il bottino era di tre gol in sei presenze. Il secondo sta vivendo un grandissimo momento visto che ha segnato un gol in ognuna delle ultime tre partite di campionato. Per La Gumina è stata fondamentale la rete segnata nel match vinto contro il Brescia che ha rotto il ghiaccio dopo sei giornate senza trovare la via della rete. Il terzo attaccante è una vecchia conoscenza monzese come Ettore Gliozzi che fino ad ora ha segnato tre gol nonostante venga utilizzato principalmente come subentrante nella seconda frazione di gara.

STATISTICHE CURIOSE

Per parlarvi del Como abbiamo scelto di snocciolarvi qualche statistica che possa far capire, a grandi linee, com’è andata fino ad ora la stagione dei lariani. Ad esempio, il Como è una squadra che si è trovata in vantaggio sette volte in questa stagione e in cinque occasioni è riuscita a portare a casa l’intera posta in palio. Al contrario, dallo svantaggio sono arrivati due pareggi e tre sconfitte. Il Como è al terzo posto nella speciale classifica del cinismo sotto porta visto che il 9% dei tiri tentati finiscono in rete (diciotto gol in duecento tiri). In altre due statistiche i biancoblu veleggiano a metà classifica rispetto alle altre diciannove squadre. Il possesso palla in media, tra casa e trasferta, si aggira intorno al 43% mentre sono otto i giocatori componenti della rosa ad aver segnato almeno un gol in questa Serie B.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Massimiliano Perego
Massimiliano Perego
Massimiliano Perego nasce a Lecco il 25 febbraio del 1990. Il calcio è la sua più grande passione, seguito a ruota dalla Formula 1 e dal basket. Prima di iniziare la sua avventura a Monza News nel Novembre del 2019, ha scritto più di 500 articoli su Footbola occupandosi prevalentemente di calcio spagnolo.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO