mercoledì, Giugno 16, 2021
Home AC Monza #ExMonza – Top&Flop: Pessina e Reginaldo danno spettacolo, due attaccanti dietro alla...

#ExMonza – Top&Flop: Pessina e Reginaldo danno spettacolo, due attaccanti dietro alla lavagna

Ecco i Top e Flop dell’ultimo turno di campionato

Matteo Pessina

TOP

Matteo Pessina (Verona) Il nostro ex gioiellino, passato pochi giorni fa dall’Atalanta al Verona, ha già lasciato il segno! Ha iniziato la partita dalla panchina facendo poi il suo ingresso in campo verso il settantesimo ed in neanche venti minuti ha cambiato le sorti del match. Il punteggio era fermo sullo 0-0 e Pessina ha dato una scossa alla partita trovando la sua prima rete nella massima serie, regalando così una preziosa vittoria ai gialloblu. Provvidenziale.

Reginaldo (Reggina)  Partita da fenomeno per l’attaccante brasiliano  che con gol e vari assist ha incantato il “Granillo” . La Reggina ha rifilato una “manita” alla Cavese e Reginaldo oltre ad assist, colpi di tacco ha realizzato anche la sua prima rete stagionale dimostrando di avere un’intesa  ottima con tutti i compagni di squadra.   Scatenato.

Giovanni Kyeremateng (Vastogirardi) Contro il Notaresto  è arrivata la prima storia vittoria per la squadra alto molisana in Serie D. Tra i grandi protagonisti del match spicca il nostro ex attaccante che nella ripresa ha lasciato il suo segno; prima ha realizzato con freddezza la rete del provvisorio 3-3 su rigore e poi, nelle fasi finale del match, è arrivata la sua doppietta che ha portato il risultato sul 5-3 conclusivo. Davvero un ottimo inizio per il nostro ex che tra coppa Italia e campionato ha già realizzato ben cinque reti in tre partite! Prolifico.

Ricardo Ravasi (Borgosesia) Derby piemontese davvero spettacolare quello giocato tra Bra e Borgosesia ricco di sorpassi e contro sorpassi. Il Borgosesia è passato in vantaggio per primo grazie a Ravasi che, di testa su corner, ha mandato la palla in fondo al sacco.  Poi, col punteggio fermo sul 3-3, è salito in cattedra ancora il nostro ex con un destro in diagonale in area che ha regalato i prime tre punti al Borgosesia. Decisivo.

Daniele Grandi e Luca Santonocito (Caravaggio) Partita al cardiopalma e vietata ai deboli di cuore quella giocata tra il Caravaggio e la Virtus CiseranoBergamo, con le due squadre che si sono divise la posta in palio.  La Virtus Bergamo si era portati avanti per 2-0, anche grazie ad una rete di Espinal, ma dopo pochi minuti Grandi ha accorciato le distanze dal dischetto. Gli ospiti nella ripresa sono passati avanti per 3-1 ma la squadra di casa ha accorciato nuovamente le distanze ancora grazie da un ex biancorosso, questa volta ci ha pensato Santonocito a trovare la rete che ha preceduto di 10 minuti il gol del definitivo 3-3. Coppia d’oro.

MONZA calcio Monza Teramo

FLOP

Matteo Contini (Pergolettese)  Sconfitta casalinga per 2-0 contro la Pistoiese per la squadra allenata dal nostro ex difensore. Per la squadra cremonese si tratta della seconda sconfitta consecutiva che la lascia ancora a quota zero punti in classifica e zero reti segnate dopo due giornate… A queste due sconfitte vanno sommate anche quelle rimediate nella Coppa Italia di Serie C contro Juventus U23 e Reggiana che sempre per 2-0. Inizio traumatico.

Ettore Medicino (Monopoli) Dopo la vittoria all’esordio, è arrivato il primo stop in campionato per il Monopoli  ad opera di una Paganese cinica e ben messa in campo. In attacco tra i biancoverdi era presente  l’ex Monza Mendicino che, dopo un inizio di partita sufficiente, ha finito per spegnersi mestamente, come gran parte degli effettivi in campo… Spento.

Dalle prossime giornate formerà un tandem offensivo a forti tinte biancorosse infatti avrà come compagno il brasiliano Jefferson da poco ingaggiato dal club pugliese.

Loris Palazzo (Fidelis Andria) E’ cominciato come peggio non poteva il campionato della Fidelis Andria  sconfitta per 3-0 dalla Gelbison. La squadra pugliese non è mai entrata in partita subendo le tre reti nella prima frazione di gioco non riuscendo mai a reagire. Palazzo, schierato al centro dell’attacco ha deluso parecchio sprecando l’unica occasione capitatagli  non sfruttando un’uscita a vuoto del portiere mandando la palla a lato. Abulico.

Simone Iacoponi (Parma) Il difensore, dopo la buona prestazione nella prima giornata di campionato, questa volta passa dietro alla  lavagna. Contro l’Udinese ha sbagliato nell’occasione del vantaggio friulano venendo letteralmente  sverniciato da Lasagna in allungo. Per sua fortuna il sue errore non è stato decisivo visto la vittoria finale della squadra ducale. Frastornato.

Alex Fisher (Exter City) La sua squadra è attualmente la capolista della League Two inglese ma per il nostro ex attaccante le cose non stanno andando benissimo… Dopo sei giornate di campionato Fisher ha collezionato solamente una presenza per un totale di soli dieci minuti giocati per il resto tanta panchina. Spettatore non pagante.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO