venerdì, Luglio 1, 2022
HomeAC MonzaFigc, comunicate le scadenze Inps e Irpef per i campionati di A,...

Figc, comunicate le scadenze Inps e Irpef per i campionati di A, B e C

Attraverso il proprio sito ufficiale la Figc ha comunicato quelle che saranno le scadenze Inps e Irpef da rispettare per i tre maggiori campionati italiani.

Dopo il periodo di sospensione per le società di Serie A, di Serie B e di Serie C riguardanti la dimostrazione del versamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi alle mensilità dovute ai tesserati, ai lavoratori dipendenti, ai collaboratori addetti al settore sportivo con contratti ratificati, la FIGC ha stabilito che le società di Serie A dovranno dimostrare ai fini dei controlli federali, entro il termine del 16 febbraio 2022, il versamento delle ritenute Irpef relative alle mensilità di marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre e dicembre 2021 ed il versamento dei contributi Inps relativi alle mensilità di giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre e dicembre 2021;

le società di Serie B e di Serie C dovranno dimostrare ai fini dei controlli federali, entro il termine del 16 febbraio 2022, il versamento delle ritenute Irpef relative alle mensilità di marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre 2021 ed il versamento dei contributi Inps relativi alle mensilità di giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre 2021;

e società di Serie B e di Serie C dovranno dimostrare ai fini dei controlli federali, entro il termine del 16 maggio 2022, il versamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi alle mensilità di novembre e dicembre 2021;

d) il mancato rispetto del termine del 16 febbraio 2022, di cui alla precedente lett. a) comporta l’applicazione, a carico della società responsabile, della sanzione della penalizzazione di almeno 2 punti in classifica, da scontarsi nella stagione sportiva 2021/2022;

e) il mancato rispetto del termine del 16 febbraio 2022, di cui alla precedente lett. b) comporta l’applicazione, a carico della società responsabile, della sanzione della penalizzazione di almeno 2 punti in classifica, da scontarsi nella stagione sportiva 2021/2022;

f) il mancato rispetto del termine del 16 maggio 2022, di cui alla precedente lett. c) comporta l’applicazione, a carico della società responsabile, della sanzione della penalizzazione di almeno 2 punti in classifica, da scontarsi nella stagione sportiva 2022/2023.

fonte integrale: FIGC

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 5000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 25 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, sci alpino, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO