domenica, Aprile 11, 2021
Home AC Monza Mirko Maric è del Monza: in Brianza sbarca il giocatore più costoso...

Mirko Maric è del Monza: in Brianza sbarca il giocatore più costoso della storia biancorossa

Dopo una trattativa durata mesi e tante squadre di livello anche più alto battute, finalmente Mirko Maric è, in attesa dell’ufficialità, un nuovo giocatore del Monza. Arriva dalla Croazia, dunque, il secondo grande innesto offensivo della squadra biancorossa che qualche giorno fa aveva ufficializzato, in occasione della presentazione delle nuove maglie, l’acquisto dell’attaccante danese Gytkjaer. Con tante aspettative ma soprattutto con tanta voglia di aiutare il Monza a centrare la prima storica promozione in Serie A, Maric è diventato l’acquisto più caro della storia biancorossa (ma presto potrebbe essere battuto da un altro….). Andiamo allora a scoprire insieme chi è il nuovo acquisto messo a segno dalla società brianzola.

Mirko Maric nasce a Mostar (Bosnia-Erzegovina) il 16 maggio del 1995. La sua carriera inizia dal settore giovanile del Brijeg (Bosnia) dove comincia a mettere in mostra il suo talento con un bottino niente male in prima squadra, 17 gol in 56 presenze. A quel punto non sono poche le società che gli mettono gli occhi addosso ed ecco che arriva la chiamata di una delle squadre croate più famose e importanti: la Dinamo Zagabria. Dinamo che lo acquista nel 2014 girandolo subito in prestito alla NK Lokomotiva dove Maric gioca con continuità finendo per segnare 28 gol in 94 presenze. Dopo averlo lasciato in prestito per quasi 3 anni solari, la Dinamo Zagabria lo cede al Videoton in Ungheria, per una cifra che si aggira intorno ai 650.000 euro, dove Mirko giocherà pochi mesi segnando solamente 2 gol in 22 presenze. Finita la sua breve avventura in Ungheria, Maric torna in Croazia grazie alla chiamata dell’Osijek. Con la maglia biancoblu dimentica i pochi gol segnati con il Videoton riprendendo fin da subito a segnare con regolarità. Nel campionato appena concluso, la prima divisione croata, Mirko si è laureato capocannoniere segnando 20 gol in 35 presenze con un periodo magico che va dal 15/09/19 al 16/02/2020 dove è riuscito a segnare in 15 partite su 17. Nato in Bosnia, dove ha giocato in nazionale fino all’Under 19, Maric è naturalizzato croato e con la maglia a scacchi biancorossi ha segnato 2 gol in Under 21 mentre con la nazionale maggiore per ora conta 2 presenze e nessun gol.

Maric in campo ricopre con naturalezza il ruolo di prima punta anche se, grazie alla capacità di saper svariare su tutta la trequarti offensiva, può tranquillamente essere utilizzato come seconda punta. Dotato di un sinistro micidiale, Mirko sa calciare sia di potenza che di precisione ed è molto bravo a calciare i rigori. Nonostante sia alto quasi 1 metro e 90, riesce a sfruttare al meglio le sue ottime qualità tecniche e un buono spunto nel breve per liberarsi grazie a dribbling di pregevole fattura. Non è una punta che ama molto il gioco aereo, però può essere il compagno di reparto perfetto per Gytkjaer che avrà al suo fianco un giocatore molto tecnico e capace anche di fornire assist (6 nell’ultima stagione). Nell’ultima stagione Maric ha trovato una continuità di rendimento impressionante mettendo in mostra anche la sua bravura nel farsi trovare al posto giusto nel momento giusto. Insomma, un sinistro da urlo, un fisico asciutto e un’agilità rara se rapportata all’altezza, Mirko Maric ha davvero tutto per far sognare i tanti tifosi del Monza.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Massimiliano Perego
Massimiliano Perego
Massimiliano Perego nasce a Lecco il 25 febbraio del 1990. Il calcio è la sua più grande passione, seguito a ruota dalla Formula 1 e dal basket. Prima di iniziare la sua avventura a Monza News nel Novembre del 2019, ha scritto più di 500 articoli su Footbola occupandosi prevalentemente di calcio spagnolo.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO