domenica, Maggio 29, 2022
HomeAC MonzaMonza - Reggina 1-0, Stroppa a fine partita: 'Mai corso pericoli, ma...

Monza – Reggina 1-0, Stroppa a fine partita: ‘Mai corso pericoli, ma dobbiamo migliorare’. (VIDEO)

Il mister del Monza Giovanni Stroppa ha parlato al termine della gara vinta con la Reggina di misura. Le parole del tecnico di Mulazzano:

Una partita gestita benissimo, non si sono stati corsi pericoli. Nella prima mezz’ora però il monza sembra affrontare il match senza aggressività. È una caratteristica della squadra o è una cosa studiata?


Non ci sono schemi per andare piano o forte, bisogna andare forte da subito. Credo sia una casualità, abbiamo la forza e le possibilità di incidere da subito. Dobbiamo gestire meglio la palla davanti, a volte siamo incapaci di essere da subito determinanti nell’uno contro uno, quello è vero, per il resto sono d’accordo. Partita sotto controllo, ma l’uno a zero poteva non bastare, peccato di non aver concretizzato le occasione per andare in doppio vantaggio. La squadra ha sempre tenuto bene il campo, con maturità e determinazione”.


– Cosa deve fare il Monza per farla stare più tranquillo? Chiuderla prima?

Non sto benissimo, è vero, grido molto, ma non è Covid (ride ndr), sono negativo. E ‘un malanno di stagione. Qualche volta vorrei qualcosina in più a livello individuale.


– Bene Carlos in difesa, Colpani anche. Condivide?


Condivido su Carlos, l’avevamo provata un po’ di volte, non è una cosa campata in aria. A lui piace fare anche quel ruolo. Benissimo Marrone. Bettella ottima prestazione, ad inizio anno aveva delle difficoltà oggettivo, gli ho sempre detto di continuare a lavorare che aveva la mia massima stima. Lo ha fatto, ha giocato anche in un ruolo non suo in un paio di circostanze. Quando un ragazzo ha la volontà di migliorarsi, questi sono i risultati, è tutto merito suo. Ma su Colpani non sono d’accordo, ha qualità devastanti, dovrebbe usarle in ogni giocata che fa. Può fare molto di più, sono comunque soddisfatto, prima era molto inconcludente, ora è diventato molto più maturo. Deve imparare a portare a casa dei “numeri”, essere concreto. Poi saremo a parlare di altro, non solo di prima squadra. Mazzitelli è cresciuto durante la partita.


– Ottimo risultato anche alla luce dei risultati delle altre…

“Questa è la Serie B, arrivavamo da un pareggio è una sconfitta, sembrava che le cose fossero compromesse ma basta una partita per cambiare tutto. Bisogna ricordarsi qualche mese fa dove eravamo. Serve continuità e fare delle strisce di risultati utili consecutivi. Continuiamo così, a testa bassa sapendo dove andare, non guardando il singolo risultato”.

– È d’accordo che il segno di maturità è arrivato dopo il vantaggio? A volte dopo il vantaggio la squadra era in difficoltà.

“La nostra volontà è quella sempre mantenere il dominio del campo, ma non sempre riusciamo e ci sono anche gli avversari. Oggi la squadra ci è riuscita, con la stessa voglia di fare gol e non prenderlo, ed abbiamo portato il risultato a casa. Ai ragazzi nello spogliatoio ho detto di continuare come nel primo tempo, con la stessa capacità di mantenere il campo. Ho chiesto solo più incisività nei duelli individuali negli ultimi 25 metri, è vero che potevamo fare di più e meglio ma abbiamo continuato e bisogna continuare su questa strada.

La conferenza stampa integrale

Canale YouTube AC Monza

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO