giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeAC MonzaPrimavera Monza - I ragazzi di Palladino continuano a vincere: è tris...

Primavera Monza – I ragazzi di Palladino continuano a vincere: è tris alla Reggiana!

- Advertisement -

Monza – Reggiana 3-0 (2-0)

Marcatori: 4′ Minotti (M) 42′ Finotto 56′ (M) Melseaux (M)


Monza: Rubbi, Abbenante (59’ Agostini), Melseaux (59’ Kassama), Colombo, Nobile, Minotti, Dell’Acqua, Bombino, Finotto (46’ La Torre), Ferraris (72’ Mento), Salducco (64’ Zito). All.: Palladino. A disp.: Mazza, Calacoci, Donati Sarti, Dragone, Folla, Formenti, Peruchetti.


Reggiana: Lamal, Manzotti (64’ Setti), Fiorentini, Pietrelli, Brevini, Oppizzi, Koni (64’ Orsi), Bassoli (64’ Rossi), Mauri (53’ Amadei), Okoduwa (69’ Polloni), Lami. All.: Abbruscato A disp.: Monteverdi; Azzi, Zaghini, Bernini, Fermi.

Arbitro: Sig. Ancora di Roma (Paggiola e Renzullo)


Ammonizioni: Abbenante (M) Kassama (M) Amadei (R)

È un week – end a comprovate tinte biancorosse: a poche ore dal successo dei ragazzi di Stroppa all’U – Power Stadium, escono vittoriosi dal Monzello pure i Palladino Boys, protagonisti di un’importante sfida di campionato contro la Reggiana.
Una partita, a livello anagrafico, giocata ad armi pari, eccezion fatta per la presenza di Mattia Finotto, elemento sulla via del recupero per la Prima Squadra che ha portato sicuramente grande esperienza ai brianzoli; la presenza dal 1’ minuto del classe ’92 fa accomodare bomber La Torre in panchina per la prima volta in questo torneo.
Come di consueto, i biancorossi partono subito fortissimi e indirizzano il match sui giusti binari già al 4’, grazie alla schiacciata di testa da parte di capitan Minotti, su calcio d’angolo battuto perfettamente da Bombino. Il primo tempo è nel complesso sotto il totale controllo dei biancorossi, esclusa una timida occasione della formazione ospite, la quale recupera un pallone su errore di Minotti che porta Lami al tiro di controbalzo, perfettamente respinto da Rubbi coi pugni.

Successivamente il Monza va vicinissimo al raddoppio con Salducco, autore di un tiro a giro che, deviato all’interno dell’area, sbatte sulla traversa. Non passano neanche 10’ e c’è il 2-0: Salducco da fuori area fa partire un cross, Manzotti respinge corto e di testa è proprio Finotto a spingere in rete il gol del raddoppio che manda Palladino e i suoi collaboratori ancora più tranquilli negli spogliatoi.

I secondi 45’ cominciano con una novità nelle fila del Monza: fuori Finotto e dentro La Torre.
I granata provano a impensierire i biancorossi alzando la pressione, senza conseguire però grandi risultati.
Al 56’ sono difatti ancora i padroni di casa a trovare la via della rete, tramite una bellissima azione sulla fascia sinistra che si conclude con l’assist al bacio di Dell’Acqua per la testa di Melseaux: è il gol del 3-0 che di fatto chiude i conti.

La partita volge poi al termine coi biancorossi che controllano le ultime disperate scorribande dei granata: gli emiliani però non riescono mai ad essere incisivi, se non col missile di Rossi che, allo scadere, sbatte sulla traversa.

Arriva il triplice fischio e arrivano dunque altri tre punti per il Monza, che così acciuffa, a sorpresa e con una gara in più, il primo posto in coabitazione con Parma e Udinese.
La prossima sfida in programma vedrà il Monza affrontare l’insidiosissima Virtus Entella, reduce dal turno di riposo e protagonista nella sua ultima esibizione di un 3 a 0 alla Cremonese.

Le pagelle del Monza


Rubbi 6, Abbenante 6, Melseaux 6.5, Colombo 6.5, Nobile 6.5, Minotti 7, Dell’Acqua 7,
Bombino 7, Finotto 6.5, Ferraris 6.5, Salducco 6.5. All.: Palladino 7

FONTE FOTO FERRARIO

Federico Ferrario

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO