domenica, Maggio 29, 2022
HomeMotoriAutodromo di Monza: niente Frecce Tricolori al Gran Premio, per una Formula...

Autodromo di Monza: niente Frecce Tricolori al Gran Premio, per una Formula 1 più green

La Formula 1 ha deciso: niente più spettacoli aerei prima dei Gran Premi di Formula 1, inquinano troppo. Liberty Media, che si è prefissata obiettivi importanti, a livello di emissioni inquinanti nell’atmosfera, entro il 2030, ha deciso che non si potranno più svolgere esibizioni con aerei prima dello spegnimento del semaforo rosso nei Gran Premi in calendario, perché inquinano troppo.

Devono attenersi a queste disposizioni anche i due circuiti italiani, Imola e Monza, che prima del via, come tradizione, vedevano le Frecce Tricolori sfrecciare sopra la griglia di partenza ed effettuare alcune evoluzioni.

Proprio prima del Gran Premio d’Italia, se si effettuava un giro intorno alle mura di cinta dell’Autodromo e del Parco, era possibile vedere tantissimi appassionati attendere il passaggio delle Frecce Tricolori, appena terminato l’inno italiano in griglia di partenza.

E’ una grossa perdita per le due gare tricolori. E proprio su Monza e l’assenza delle Frecce Tricolori al Gran Premio del centenario, ha voluto esprimere il proprio parere Geronimo La Russa, Presidente di AC Milano: “Mi auguro che l’intenzione di eliminare l’esibizione delle Frecce Tricolori al Gran Premio d’Italia di Formula 1 rientri e che, alla fine, si trovi una soluzione condivisa per non privare gli spettatori di quello che è a tutti gli effetti uno spettacolo nello spettacolo, oltre che un forte richiamo all’identità nazionale”.

“Il nuovo corso della Formula 1 può contare su un management forte e di primissimo livello e sta già lavorando in maniera positiva e innovativa – prosegue Geronimo La Russa –  è giusto che anche la sostenibilità ambientale rientri nei propri obiettivi, resto però dell’idea che la ‘parata’ delle Frecce Tricolori, sia una componente vincente, un valore aggiunto, apprezzato da tutti”.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO