x

x

10^ giornata Serie A1 femminile: REALE MUTUA FENERA CHIERI - SAUGELLA MONZA

Tabellino: Reale Mutua Fenera Chieri - Saugella Monza 0-3 (21-25, 24-26, 23-25)

Reale Mutua Fenera Chieri: Rolfzen 6, Poulter, Enright 6, Akrari 8, Grobelna 8, Perinelli 8; De Bortoli (L). Bosio 6, Lanzini (L), Guerra 12, Meijers 1. Ne. Laak, Guarena, Mazzaro. All. Bregoli.
Saugella Monza: Di Iulio, Orthmann 6, Danesi 11, Ortolani 18, Meijners 13, Heyrman 11; Parrocchiale (L). Mariana 2, Squarcini 2, Bonvicini. Ne. Skorupa, Obossa. All. Dagioni.

MVP: Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza)

Chieri (TO) - E dopo la quarta…si ingrana la quinta!

La Saugella Monza non arresta la sua corsa, ed infila la vittoria numero 5 nelle ultime 5 uscite. A farne le spese, questa volta, sono state le padrone di casa della Reale Mutua Fenera Chieri, le quali si sono arrese in 3 set.
A dispetto della classifica favorevole alle monzesi, però, la gara è stata molto più combattuta di quanto tanti potessero pensare. Fortunatamente, invece, le brianzole si sono comunque imposte ai limiti dei set, soprattutto grazie alle giocate della sua capitana, quella Serena Ortolani nominata anche MVP della gara.

La partita - Monza parte alla grande, doppiando subito le padrone di casa con Meijners (4-8). Lo stesso divario rimane fino al 14-18 (Orthmann), prima che Chieri accorci con Enright (17-19) e pareggiare poco dopo sul 21. La solita entrata dalla panchina, però, cambia le sorti del parziale, specie col suo servizio più che piccante: 21-25.

Secondo set e secondo allungo brianzolo: questa volta la pipe di Meijners vale lo 0-6 iniziale. +6 fino al 6-12, quando le padrone di casa si avvicinano con un doppio ace di Bosio (10-14). La solita Squarcini (ace) allunga sul 12-17, ma le sue compagne non la imitano affatto. Al contrario, esse iniziano a sbagliare, come Orthmann che induce il punteggio al 20-21. Dagioni cambia, ma la solfa no. Mariana si fa murare sul 21 pari. Equilibrio al 24, con i vantaggi che premiano gli sforzi della Saugella: 24-26, chiusura-muro di Danesi su Guerra.

Solita Meijners e solito via-sprint monzese: 2-8. Chieri tenta di ricucire lo strappo con Akrari sul 12-15, ma le sue tessitrici non sono delle migliori, così Ortolani aumenta nuovamente il vantaggio: 14-19. Guerra, però, fa valere le proprie armi seppur in tempo di pace (21-23), ma anch' ella dovrà firmare la resa definitiva dopo il muro di Danesi su Perinelli: 23-25 e 0-3 finale.

Il futuro - Il prossimo impegno vedrà le ragazze della Saugella Monza affrontare la Unet E-Work Busto Arsizio, in quello che si prevede essere un match caldissimo e super equilibrato.
Il calore del match sarà dato anche dal sold-out del Palasport Salvador Allende di Cinisello Balsamo, il quale accoglierà le protagoniste della sfida nella giornata di domenica 15 dicembre (ore 17).

fonte foto: Consorzio Vero Volley

Roberto Della Corna

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi