x

x

Serie A, Zlatan Ibrahimović (Milan): 'Un grande effetto giocare al 'Meazza' per tanti anni, Milano la mia seconda casa'

Scritto da Sandro Coppola  | 
Foto YouTube

L'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimović è stato intervistato dal programma della Rai “Stasera a Milano” , condotto da Alberto Angela, soffermandosi sulle emozioni ei momenti successivi ad un gol. Ecco alcuni estratti:

“Ogni gol ha il suo momento, quando entra il pallone in porta c’è una cosa che ti passa nel corpo che la vuoi tirare fuori, vuoi godere con i tifosi. Io trovo un riferimento, un bambino, una persona sugli spalti, e mi fermo su di lui e tiro fuori tutta l’emozione. Non c'è un qualcosa di programmato, quello che succede succede. Vorrei abbracciare tutti, ma è un po' difficile abbracciarne 80mila”.

“Mi fa un grande effetto giocare in uno stadio così importante come il ”Giuseppe Meazza", per 8/9 anni ha fatto parte della mia carriera, ho avuto la fortuna di vincere trofei importanti, giocare con grandi campioni, lavorare con grandi allenatori e ho conosciuto la città, che per me è come una seconda casa”.

Il campione rossonero si è allenato anche nel giorno di Natale per cercare di recuperare più velocemente dall'infortunio che lo ha tenuto fuori per tutta questa prima parte di stagione.