x

x

Serie A, la 7° giornata secondo gli esperti di William Hill: weekend di sfide interessanti, soprattutto il big match Milan-Napoli

Scritto da Sandro Coppola  | 

Il prossimo weekend di Serie A si prospetta molto interessante: la Juve, che non riesce a ingranare, sarà ospite di un Monza orfano di Stroppa, e il Milan dovrà vedersela con il Napoli che sta facendo molto bene. Il bookmaker, inoltre, offre le nuove “scommesse Combo” sui principali avvenimenti calcistici per giocate esclusive! La 7° giornata comincia con un anticipo il venerdì sera: Salernitana (2.05), dopo le polemiche con la Juve, ospiterà il Lecce (3.60). Le 2 squadre si affronteranno per la 33esima volta, ma ora lo faranno nella categoria maggiore e i campani hanno dalla loro 14 vittorie passate che fanno ben sperare. Krzysztof Piatek sarà ancora una volta la punta di diamante di Nicola e gli esperti di William Hill lo segnalano come possibile primo marcatore con una quota di 2.60.   Il sabato si apre con il match tra Bologna (2.10) – Empoli (3.40): i rossoblù vanno a caccia di risposte dopo l’esonero di Mihajlovic e la curiosità di vedere le prime mosse da CT di Thiago Motta, ma sicuramente i toscani non si faranno trovare impreparati. Anzi, gli 11 di Zanetti vogliono sbloccarsi proprio in trasferta: l’Empoli ha perso solamente 1 delle ultime 9 sfide di Serie A contro il Bologna, ottenendo ben 5 successi nel parziale. Subito dopo sarà il turno del derby ligure con lo Spezia (2.60) che ospiterà la Sampdoria (2.75). Negli ultimi 10 incontri disputati in Serie A, la squadra ospitante è rimasta imbattuta in ben 8 occasioni; in particolare, gli ultimi 2 sono terminati con 1 successo interno arricchito da clean sheet. L’ultima partita della giornata sarà quella tra Torino (1.80) e Sassuolo (4.20): i granata hanno perso soltanto 3 dei 18 match di Serie A contro i neroverdi. Gli 11 di Jurić dovranno cercare di rifarsi contro gli emiliani dopo la sconfitta contro l’Inter. Antonio Sanabria, ormai granata, contro gli emiliani ha segnato 3 reti e servito 1 assist, per questo gli esperti di William Hill lo segnalano come possibile 1° marcatore con una quota di 2.50.   La 1° partita della domenica sarà quella tra Udinese (3.90) e Inter (1.88): la squadra di Inzaghi parte da favorita per la vittoria e i precedenti sono a suo favore. L’ultima vittoria delle zebrine sui neroazzurri risale al 2017, al Meazza, con un punteggio finale di 3-1. Lautaro Martinez è il trasportatore dei neroazzurri e, dopo il 2° match in Champions League, è pronto per segnare anche contro l’Udinese: gli esperti di William Hill lo segnalano come possibile 1° marcatore con una quota di 2.25. Il 2° scontro di giornata sarà tra Cremonese (4.33) e Lazio (1.78): le 2 squadre non si affrontano dal 1996, quando i grigiorossi ebbero la meglio sui i padroni di casa per 2-1. Sicuramente questo match sarà diverso, i biancocelesti partono da favoriti e hanno tutte le carte in regola per portare a casa un buon risultato. Alla stessa ora, il Verona (4.60) sarà ospite della Fiorentina (1.75) al Franchi: i veneti hanno vinto 14 partite di Serie A contro i viola, che però hanno avuto la meglio nelle ultime 5 partite. I 2 club sono in perfetto equilibrio, ma i fiorentini partono da favoriti per questa partita. In contemporanea, si affronteranno anche Monza (4.33) e Juventus (1.80): finora le 2 squadre si sono scontrate solo 4 volte, tutte in Coppa Italia: qui i bianconeri hanno sempre segnato un goal, ottenendo 2 successi e 2 pareggi. Ovviamente gli 11 di Allegri partono da favoriti, ma le ultime partite giocate non hanno portato risultati all’altezza del club. Dusan Vlahovic proverà ancora una volta ad essere il trasportatore della Juve e infatti gli esperti di William Hill lo segnalano come possibile 1° marcatore, con una quota di 2.05. Alle 18.00 ci sarà lo scontro tra Roma (2.05) e Atalanta (3.50). Sotto la guida di Mourinho, i giallorossi hanno vinto le ultime 2 partite di campionato contro i bergamaschi e, guardando al passato, l’ago della bilancia pende verso la Magica. Lo Special One si affiderà ancora una volta a Tammy Abraham, che sembra essere diventato indispensabile: con una quota di 2.30, gli esperti di William Hill lo segnalano come possibile 1° marcatore della partita. La 7° giornata di Serie A si chiuderà poi con il big match tra Milan (2.20) e Napoli (3.20). I favoriti per la vittoria sono i rossoneri e anche i precedenti lo confermano: su 148 confronti in Serie A ne hanno vinti 56 e anche quest’anno si stanno confermando all’altezza dello scudetto e anche della Champions League. Ma i partenopei stanno facendo bene sia in campionato che in Europa, sarà sicuramente una partita piena di sorprese. I rossoneri si affideranno ai piedi magici di Olivier Giroud: il francese continua a fare magie e gli esperti di William Hill lo identificano come possibile 1° marcatore, con una quota di 2.15.   Per un’esperienza senza pari, è possibile accedere al sito William Hill per mobile ovunque ci si trovi. E per non perdere neanche un minuto di gioco, la app di William Hill per le scommesse sportive permette di vivere il brivido del calcio in diretta anche sullo smartphone.    

Le quote in dettaglio*:

Venerdì 16 settembre 2022 Salernitana 2.05 Pareggio 3.40 Lecce 3.60   Sabato 17 settembre 2022 Bologna 2.10 Pareggio 3.40 Empoli 3.40 Spezia 2.60 Pareggio 3.20 Sampdoria 2.75 Torino 1.80 Pareggio 3.70 Sassuolo 4.20   Domenica 18 settembre 2022 Udinese 3.90 Pareggio 3.70 Inter 1.88 Cremonese 4.33 Pareggio 3.80 Lazio 1.78 Fiorentina 1.75 Pareggio 3.70 Verona 4.60 Monza 4.33 Pareggio 3.60 Juventus 1.80 Roma 2.05 Pareggio 3.50 Atalanta 3.50 Milan 2.20 Pareggio 3.40 Napoli 3.20 Maggiori dettagli sulle quote sono disponibili su richiesta.   foto e fonte integrale: [email protected]