x

x

Unica Calcio Monza

Belloni (ag. Di Gregorio): 'Abbiamo sempre tenuto un profilo basso, risultati arrivati grazie al suo rendimento. Michele è tifoso del Milan, Serie A un punto di partenza'

Scritto da Sandro Coppola  | 

Il procuratore di Michele Di Gregorio, Carlo Alberto Belloni, è intervenuto a calciomercato.it, via Twitch, fornendo una sua opinione sul suo assistito: "Il calcio fa presto ad accendere i riflettori e poi a spegnerli. Il portiere è un ruolo molto delicato, l'errore dell'estremo difensore è più evidenziato. Io e Michele abbiamo sempre tenuto un profilo basso, i risultati sono arrivati grazie al rendimento delle sue partite in questi sei anni di professionisti. Quando c'era stata la possibilità di tornare lo scorso anno a Monza avevo chiesto di inserire l'obbligo di riscatto in caso di promozione, sarebbe stato il giusto premio per il percorso. Michele è sempre partito per fare il secondo, come anche a Novara e Renate, sono contento che stia giocando. La Serie A a 25 anni è un punto di partenza, penso possa fare dieci anni in massima serie. Il dualismo con Cragno alza il livello della qualità. La Nazionale è il sogno di tutti, lui fino all'Under 17 è stato nel giro azzurro. Per il mercato non ci preoccupiamo, abbiamo tre anni di contratto col Monza. Gli obiettivi sono in questo primo anno la salvezza, poi nelle prossime stagioni costruire qualcosa di meglio. Michele giocherà a San Siro per la prima volta, a parte un match Primavera, lui che è tifoso rossonero, nonostante abbia fatto la trafila nerazzurra. Sogna però ancora il ritorno all'Inter, che per lui è casa". foto Studio Buzzi / AC Monza