x

x

Condizioni Vialli, l'ora del silenzio: 'La famiglia di Gianluca sceglie la privacy, condizioni stazionarie'

Secondo Il Fatto Quotidiano la famiglia dell'ex calciatore vorrebbe il silenzio

Foto YouTube

“Le condizioni di Gianluca Vialli sono stazionarie”. Non è un bollettino medico a parlare di come sta l’ex attaccante di Sampdoria, Juventus e Nazionale, ma un articolo su “Il Fatto Quotidiano” di oggi. “Vialli - si legge nel pezzo - è sempre ricoverato a Londra per il riaffacciarsi del tumore al pancreas diagnosticatagli nel 2017. Vialli, capo delegazione della Nazionale, aveva annunciato lo scorso 14 dicembre di dover sospendere il lavoro su consiglio medico. Non ci sono altre informazione perché l’ex calciatore è protetto dalla sua famiglia e dallo staff della clinica che non fanno trapelare indiscrezioni. La preoccupazione nel mondo dello sport (e non solo) continua ad essere molto alta perché il quadro clinico dell’ex calciatore è molto complicato: le cure a cui è sottoposto comportano implicazioni fisiche non di poco conto”.