x

x

Un 16 di febbraio nero per Concorezzo. Prima l'incendio che ha distrutto cinque capannoni in zona Primo Maggio, poi la morte di un motociclista, poco lontano, in via Monza, sulla provinciale Monza-Trezzo. Un venerdì davvero nero per la cittadina della Brianza.

I fatti

Se, per fortuna, nel rogo spento dopo dodici ore di alacre lavoro da parte dei vigili del fuoco, non ci sono state né vittime né feriti, la Dea Bendata ha voltato le spalle, poco dopo le 8, a un uomo che si stava recando al lavoro con la sua motocicletta. Un impatto frontale terrificante gli è stato fatale.

immagini via Monza dal satellite

 

I vani soccorsi

118, automedica e polizia di Concorezzo sono subito accorsi sul posto. Le condizione del centauro, però, sono apparse subito disperate. Il personale medico ha provato a rianimarlo nel percorso verso l'Ospedale San Gerardo, tuttavia c'è stato poco da fare. 

Il motociclista è spirato direttamente al Pronto Soccorso. Troppo gravi le ferite riportate nel tremendo incidente, su cui si sta indagando per comprendere le dinamiche. Per la Brianza e per Concorezzo in particolare, davvero una giornata nerissima. 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi