x

x

Marco D'Alessandro - Pagina ufficiale Pisa Sporting Club
Marco D'Alessandro - Pagina ufficiale Pisa Sporting Club

In Serie B Pisa ha portato a quattro il numero di risultati utili consecutivi ed ora sta risalendo in classifica che ora vede la compagine di Aquilani al centro di una battaglia serrata con vista play-off.  Nell'ultimo turno di campionato i toscani hanno avuto la meglio al “Rigamenti-Ceppi” sul Lecco per 3-1 facendo anche a meno dell'uomo più in forma di questa stagione ovvero Mattia Valoti, già autore di sette reti. Con il numero 27 assente il punto di riferimento è stato un altro ex biancorosso come Marco D’Alessandro, apparso in forma smagliante. 

L'ex Monza,  con le sue accelerate sulla fascia di competenza, è stato sempre pericoloso saltando l’uomo e creando diversi pericoli agli avversari che, in più occasioni, sono stati costretti a fermarlo in maniera irregolare. 

La partita:

ll Pisa è passato in vantaggio al 29′ con Miguel Veloso sugli sviluppi di un calcio di punizione conquistata dallo stesso D’Alessandro. Nella ripresa gli ospiti hanno trovato il raddoppio al 74′ con Calabresi che ha finalizzato un contropiede con assist finale dello scatenato D’Alessandro. Poco dopo i padroni di casa hanno riaperto temporaneamente la partita grazie ad un rigore realizzato dall'ex biancorosso Franco Lepore, al suo terzo centro in campionato. Dopo soli tre minuti dalla rete del Lecco il Pisa ha chiuso i conti con la rete del definitivo 3-1.

La parole dei protagonisti

Dopo la gara del 'Rigamonti-Ceppi' ha preso la parola, per analizzare la prestazione dei nerazzurri l'ex Monza, Marco D'Alessandro: “Sono contento - si legge su CalcioPisa.it -. Non era facile: contro il Lecco avevamo solo da perdere; invece siamo riusciti a ottenere una bella prestazione sotto tutti i punti di vista. Abbiamo reagito alla grande al gol subito, gestendo il pallone. Abbiamo dato dei bei segnali. Dobbiamo fare tesoro di questa partita”.

In casa Lecco ha parlato anche Franco Lepore: “Paghiamo degli errori di disattenzione, dove magari bisogna essere più cauti in alcuni momenti e poi si creano spazi per gli avversari. Bisogna stare più attenti nelle due fasi: sia con che senza palla”e poi ha aggiunto: “Bisogna essere squadra ed essere compatti tutti insieme. C’è bisogno di tutti nella fase offensiva, ma anche in quella difensiva. Magari stiamo pensando più ad attaccare che a difendere. Ci stiamo lavorando e da lunedì bisogna tornare ad essere squadra. Noi abbiamo lo spirito di squadra e son cambiati tanti giocatori, questi devono capire l’importanza del concetto. Lo scorso anno abbiamo vinto i playoff essendo squadra e bisogna ritrovare lo spirito per trovare la salvezza”.

Ricordiamo che Lepore e D'Alessandro si sono brevemente incrociati nel Monza nella stagione 2020/21 con la società biancorossa che il 27 gennaio 2021 acquistò D'Alessandro a titolo definitivo dalla SPAL per poi cedere il 01 Febbraio Lepore alla Triestina.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi