x

x

Sirene di calciomercato dalla Serie A per un esterno destro del Venezia, protagonista di un eccellente rendimento nel campionato di Serie B coi lagunari. Si tratta del classe 2000 Antonio Candela, cresciuto nello Spezia e frequentato le varie categorie delle nazionali giovanili dell'Italia.

Sheraton Hotel


Il laterale spezzino sarebbe finito nel mirino, in ottica prossima stagione, di Empoli e Monza, stando a quanto riportato da TuttomercatoWeb.com. Oltre ai due sodalizi di massima serie, alla finestra ci sta il Parma, team con ottime chance si salire in A. Per la verità anche la compagine della Laguna, con anche i due ex monzesi Pippo Antonelli e Gytkjær, sta lottando per la promozione diretta in massima serie, in una battaglia serrata con Como e Cremonese.

L'ex Monza Castorina su Mota: ‘Merito ai brianzoli per..’

L'ex capitano (120 presenze in B e C1 tra il 1997 e il 2002) del Monza Gianpaolo Castorina, attuale vice allenatore del Paok Salonicco, è intervenuto in collegamento al format “Storie di Primavera” di Mondo Primavera. Si è soffermato sul periodo da tecnico della Virtus Entella, che ottenne grandi risultati a livello giovanile con lui in panchina. In quelle Berretti e Primavera figuravano, tra gli altri, giocatori come Nicolò Zaniolo e il biancorosso Dany Mota.

E proprio sulla punta lusitana il tecnico milanese Castorina ha divulgato queste parole di elogio, dopo averlo forgiato a partire dal 2015..

“Dany, sin dai tempi della Virtus Entella, aveva mostrato grandissime qualità. In un campionato molto complicato com'era allora la Primavera. E lui, come ‘98, nel primo mio anno, dove il biennio era 96/97, nel girone di ritorno si era fatto apprezzare con diversi gol e teneva già botta con avversari più grandi. Chiaro che aveva ancora bisogno di maturare, di conoscere i ritmi e la concentrazione che la Primavera richiedeva in quel periodo. Aveva un piccolo problemino di continuità, era uno molto istintivo, altruista, ma nello stesso tempo anarchico. Insieme al capo scouting Andrea Grammatica e al direttore giovanile Manuel Montali avevamo fiducia nelle sue qualità. Tant'è vero che, spesso è volentieri, si allenava con la Prima e ci stava dentro molto bene. Grosso merito al Monza per la pazienza e l'intuito, avendolo preso tre anni fa in C. Un giocatore dalla grande carrozzeria che doveva mettere a punto qualcosina. Poi Palladino adesso lo sta completando”.

Mota

Per vedere l'intervento di Castorina su Mota (clicca qui)

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.  

Come commentare i temi di Monza una città da serie A 

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected] 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi