x

x

Ex Monza, Seedorf: 'Mi aspettavo proposte dalla Serie A'

Berlusconi e Seedorf

Clarence Seedorf è un allenatore dal 2014, ha cominciato al Milan, ma dopo quei sei mesi è scomparso dai radar della Serie A. Perché nessuno ha offerto un contratto all'ex governatore ombra del Monza? E' una domanda che gli è stata posta dai colleghi de La Gazzetta dello Sport: "Sì, anche io mi aspettavo un’offerta dalla A e mi dispiace non averla ricevuta. Resto aperto, vorrei allenare ancora ma non è certo un problema", la risposta dell'ex centrocampista. Clarence Seedorf, allenatore, analizza la Serie A in un'intervista a La Gazzetta dello Sport, soffermandosi anche sulla Juventus: "Oggi nel calcio ci sono tanti ragazzi e meno uomini. La Juventus, se ha uomini nello spogliatoio o se l’allenatore sarà capace di renderli tali, potrà resistere a qualsiasi sconvolgimento. Anzi, tutto questo può diventare una motivazione". Due parole anche sull'Inter, soprattutto su Lautaro Martinez e Onana (allenato da Seedorf al Camerun): "Lautaro è un grande giocatore ma non paragoniamo il ruolo che ha nell’Argentina e nell’Inter. In nerazzurro ha quasi il peso di Messi in nazionale. Crescerà ancora e al Mondiale 2026 farà molto bene. Onana? Un grandissimo portiere, un uomo intelligente, curioso, che si interessa, si espone. Io credo tornerà a giocare con la nazionale".