x

x

Massimiliano Longo, consigliere comunale di Forza Italia a Monza, ha subito un tentativo di intimidazione da parte di una baby gang che infesta la piazza Trento e Trieste. L'episodio è avvenuto la sera del 16 novembre, dopo la fine del consiglio comunale, ma è stato reso noto solo lunedì 4 dicembre, quando Longo ha comunicato all'assessore alla Sicurezza Ambrogio Moccia di aver denunciato il fatto ai carabinieri di Monza.

Longo, che abita vicino al municipio, stava rientrando a casa quando è stato raggiunto da un gruppo di giovani. Uno di loro gli si è avvicinato e gli ha chiesto come stava con tono minaccioso, poi si è allontanato. Longo è riuscito ad entrare nel portone e a mettersi in salvo.

"Da come mi hanno parlato, ho capito che mi conoscevano e sapevano che sono un politico - racconta Longo, mostrando la denuncia dove sono riportati altri dettagli -. Sanno che sto portando avanti le istanze di commercianti e residenti che non sopportano più queste baby gang che creano disagio e paura nella piazza". Longo è da mesi che solleva il problema sicurezza in piazza Trento e Trieste e nelle vie del centro storico. Un problema che l'assessore Moccia invita a segnalare alle forze dell'ordine. E questa volta a farlo è stato proprio il consigliere Longo, vittima delle baby gang che denuncia.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi