x

x

Una fiaccolata per la libertà

Ilaria Salis
Ilaria Salis

Questo pomeriggi a partire dalle 18.30 a città di Monza si unirà in una fiaccolata cittadina, un evento simbolico e pacifico per chiedere il trasferimento in Italia di Ilaria Salis, detenuta nelle carceri ungheresi in condizioni non compatibili con il rispetto dei diritti umani. La comunità si radunerà a Largo Mazzini, procedendo insieme fino a Piazza Roma, illuminando la serata con la luce delle loro fiaccole e l'unità del loro spirito.

La storia di Ilaria

Ilaria Salis è una donna italiana detenuta in Ungheria dallo scorso 11 febbraio. Nel 2023 è stata infatti arrestata con l’accusa di aver partecipato a una protesta contro il governo di Viktor Orbán, considerata illegale dalle autorità. Da allora, è stata rinchiusa in una prigione dove subisce maltrattamenti, violenze e isolamento. La sua famiglia e i suoi amici hanno lanciato una campagna per chiedere il suo rilascio o almeno il suo trasferimento in Italia, dove potrebbe ricevere assistenza medica e legale adeguata. La fiaccolata di Monza è solo una delle tante iniziative di solidarietà che si stanno svolgendo in tutta Italia e in Europa per sostenere la causa di Ilaria Salis e di tutti i prigionieri politici in Ungheria.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi