x

x

Ex Monza: Balotelli all’attacco della Federcalcio svizzera: "Regnano ingiustizia, corruzione e incapacità"

Scritto da Davide Villa  | 

La partita di domenica scorsa tra Basilea e Sion, valida per il 15esimo turno di Super League, sembra aver lasciato il segno su Mario Balotelli. Già durante il match l'ex attaccante del Monza aveva perso le staffe con i tifosi del Basilea, «salutandoli» con il dito medio. Ora, tramite i suoi canali social, ha attaccato senza mezze misure la Swiss Football League e, in particolare, gli arbitri invitando il Mondo intero a guardare il campionato svizzero per vedere la loro inadeguatezza. Ma cosa ha portato l’attaccante queste forti parole? Come riporta il sito tio.ch in campo i suoi rivali non hanno certamente usato i guanti bianchi: interventi duri, scorretti, sono infatti all'ordine del giorno. Anche i tifosi avversari, in questi suoi primi mesi da vallesano, lo hanno spesso preso di mira con cori beceri e sfottò pesanti. Questo è il post integrale del suo sfogo: “Federazione svizzera, non so in che tipo di mafia sei, ma credimi, giocatori come me non sono orgogliosi di essere in un campionato dove l'ingiustizia, la corruzione e l'incapacità regnano sovrane. Il calcio è un lavoro e tutti dobbiamo prenderlo sul serio, compresi gli arbitri. Non continuerò a rischiare la mia salute in campo senza essere protetto dagli errori degli avversari e dagli assalti dei tifosi. Non mi interessa davvero com’eri abituata, ma serve che ora le cose cambino. Il prima possibile il mondo deve guardare questo campionato per vedere che vergogna stanno facendo. Io ho fatto un errore, pagherò per questo... La Federazione ha sbagliato? Pagherà per questo... L'arbitro ha commesso degli errori? Anche lui deve pagare”. La Super League svizzera ora potrebbe aprire un procedimento disciplinare a carico dell’attaccante del Sion per il gestaccio rivolto ai tifosi. Per questo tipo di gesti offensivi la sanzione è generalmente di almeno due partite, come illustra un precedente analogo di tre anni fa. Secondo i media elvetici, il 2022 calcistico di Balotelli potrebbe dunque già essere concluso, visto che il Sion ha giusto due partite in calendario prima della sosta per i Mondiali, e qualcuno arriva ad ipotizzare che quella col Basilea potrebbe essere stata l'ultima partita per lui in terra svizzera, con un possibile trasferimento a gennaio.