x

x

Ancora un rettile trovato in strada in Brianza. Dopo quello catturato fuori dal parco di Monza il 27 gennaio scorso, purtroppo morto, eccone un altro, rinvenuto questa mattina a Brugherio. Per fortuna, il rettile, in questo caso, è ancora vivo.

I fatti

Una tranquilla passeggiata in via Filzi è stata movimentata, diciamo così, da un'improvvisa visione. Due persone hanno subito capito che si trattava di un serpente, probabilmente di una biscia d'acqua, la cui dimensione si aggirava intorno al metro e mezzo. Gli agenti della Polizia Locale sono subito intervenuti, catturando il rettile e rinchiudendolo in un'apposita scatola.

biscia d'acqua

Il rilascio della biscia 

Per fortuna, in questo caso, non c'è stato nessun abbandono. Le bisce d'acqua, infatti, sono presenti nei fiumi e nelle rogge. Di conseguenza, quella di questa mattina a Brugherio, deve essere arrivata in città tramite le fognature. 

Poco male. Gli agenti della Polizia Locale hanno chiamato i colleghi della Provinciale per un'analisi dell'animale e una volta resosi conto che non si trattava di un serpente, ma di una comune biscia d'acqua (il cui nome scientifico è Hirophis Carbonarius Colubridae), seppure dalle dimensioni importanti, hanno deciso di portarla in campagna e rilasciarla nel suo habitat naturale. 

In Brianza, questo tipo di rettile, innocuo per l'uomo è presente. Di conseguenza, chi dovesse trovarlo, non si allarmi, ma chiami subito la Polizia Locale per un pronto intervento come quello avvenuto questa mattina a Brugherio. 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi