x

x

Foto AC Monza / Buzzi
Foto AC Monza / Buzzi

In Serie B, in questa prima parte di stagione, i nostri ex attaccanti si stanno dimostrando parecchio in forma riuscendo a trovare con regolarità la via del gol, scalando così classifica dei marcatori. Gli attaccanti più prolifici nella serie cadetta attualmente, che sono Brunori del Palermo e Cheddira del Bari entrami a quota nove, sono tallonati dall'ex biancorosso Ettore Gliozzi con le sue sette reti messe a segno in tredici presenze con la casacca del Pisa. Il bomber nerazzurro sta viaggiando con una media gol molto elevata, ovvero uno ogni 116 minuti, un andamento mai avuto in passato nelle sue precedenti stagioni in Serie B. Andando ad analizzare le sue 7 reti si nota che le sue marcature sono arrivare tutte da dentro l’area, due delle quali di testa ed altrettante dal dischetto.

Scendendo di una sola posizione troviamo Davide Diaw che, con la maglia del Modena, sta segnando con regolarità essendo già arrivato a quota sei reti in 15 presenze. L’attaccante dei canarini sembra ricalcare la stagione 2019/20 nella quale, con la casacca del Cittadella, stabilì con 15 reti il suo primato in Serie B. Andando ad analizzare anche le sue realizzazioni notiamo che due reti sono arrivate con conclusioni dalla distanza mentre, delle 4 siglate dall’interno dell’area, due le ha messe a segno di testa ed una dal dischetto.

In ottava posizione troviamo Ettore Torregrossa che, con la maglia del Pisa, è arrivato a quota cinque centri, traguardo ragguardevole se si considera la sua media realizzativa che è di un gol ogni 109 minuti, un andamento che se verrà mantenuto lo porterà sicuramente a migliorare il suo record personale di 12 centri stagionali.

Un po’ più in basso, a quota 4 marcature, troviamo altri due attaccanti come Leonardo Mancuso e Andrea Favilli, entrambi in cerca di rilancio dopo le deludenti avventure proprio a Monza nella passata stagione. Mancuso, dopo aver segnato all’esordio con la maglia del Como, sembrava aver smarrito il suo proverbiale killer instinct per poi sboccarsi rifilando una doppietta a all’Ascoli e poi lasciare il suo sigillo anche nell’ultimo turno contro giocata proprio contro la Ternana di Favilli. Il centravanti delle Fere, dopo un super inizio di stagione con tre reti nelle prime quattro giornate ha rallentato il ritmo trovando poi una sola marcatura nelle successive otto presenze; resta comunque probabile che al termine della stagione vada in doppia cifra.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi