x

x

Nuovi dati nel ‘cassetto fiscale’ a Monza: situazione tributaria a portata di clic

Comune di Monza

Si amplia con nuovi dati il Cassetto Fiscale attivato dal Comune di Monza nello scorso mese di aprile: la piattaforma online consente di conoscere la propria posizione tributaria, verificare lo stato dei pagamenti, recuperare documenti e inviare istanze, tutto in digitale.

Il portale per i contribuenti che semplifica il rapporto con l'ufficio tributi da qualche giorno contiene non solo le informazioni relative alla Tari e all’IMU (Imposta Municipale Unica) ma anche i dati relativi alle occupazioni di suolo pubblico permanenti, il canone mercatale e le esposizioni pubblicitarie permanenti. 

Il Cassetto Fiscale: cosa è Si tratta di uno sportello virtuale accessibile tramite PC o smartphone che accorcia le distanze e facilita la comunicazione tra il contribuente e l’ente. Ogni cittadino ha una propria area dedicata in cui sono conservate e sempre disponibili le informazioni tributarie che lo riguardano - compresi gli avvisi emessi e i relativi F24 - organizzate secondo diversi criteri.

Come si accede. Occorre collegarsi al sito del Comune www.comune.monza.it, dove si trova la piattaforma dedicata (https://monza.soluzionipa.it/), tramite cui accedere direttamente al servizio. Diverse sono le modalità di autenticazione: i cittadini italiani possono utilizzare SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, oppure CIE, la Carta di Identità Elettronica; i professionisti devono entrare esclusivamente con SPID professionale di tipo giuridico; i cittadini esteri si certificano invece tramite eIDAS (lo SPID europeo). 

Le tipologie di servizi. E’ possibile visualizzare i dati in possesso dal Comune relativi ai rapporti tributari per l’annualità corrente e per i cinque anni precedenti: il cittadino può visualizzare dunque la propria situazione contributiva, i versamenti effettuati e l’eventuale scoperto da saldare, con possibilità di effettuare il pagamento online tramite il circuito PagoPA (solo a partire dall’anno 2022). 

“La digitalizzazione di questi servizi consentirà ai cittadini di verificare lo stato di contribuzione e dei pagamenti in ogni momento, in un dialogo immediato con il Comune ed evitando inutili code presso gli uffici con una nuova semplificazione per i cittadini monzesi”, ha detto il Vicesindaco Egidio Longoni.