x

x

Il V-Team? Un autentico punto di riferimento per la provincia brianzola, ormai da anni, nel segno di quantità e qualità. La prima è rappresentata dai numeri, con più di 700 giovani e 500 amatori coinvolti tra Villa Reale Tennis Monza, Tc Villasanta e Vedano Tennis, mentre la qualità è testimoniata dall’alto livello, con la squadra di Serie A2 arrivata a un passo dall’A1. I ragazzi capitanati da Duvier Medina e Marco Baio si sono fermati solo al doppio di spareggio della sfida play-off contro il Circolo della Stampa Sporting di Torino, ma possono essere soddisfatti perché la terza stagione in A2 è stata ugualmente meravigliosa. E vale tanto visto che, a detta dei protagonisti, il 2023 sarebbe dovuto essere un anno di transizione, nel quale l’obiettivo dichiarato alla vigilia era la salvezza. 

Date le premesse, il traguardo dei play-off non può che rappresentare un successo. “Quella appena terminata - ha commentato proprio Medina, che è anche direttore tecnico del progetto V-Team - è una stagione di cui andare orgogliosi. L’aspettativa era minore rispetto agli scorsi anni perché i nostri storici elementi del vivaio, Andrea Borroni e Davide Albertoni, erano impegnati a tempo pieno nell’attività di istruttori nella scuola tennis. Invece, entrambi si sono rivelati ancora competitivi, malgrado oggi siano loro stessi al servizio del vivaio. La crescita dei giovani è sempre al centro dei nostri pensieri e per questo voglio ringraziare i 18 maestri – tutti con qualifiche federali – e i 4 preparatori atletici che sono l’anima delle tre scuole tennis”.

V-Team

Rimane un pizzico di rammarico per come si è conclusa la stagione di A2, perché stavolta il traguardo era alla portata. “Chiaramente - continua il tecnico - la superficie molto rapida a Torino non ci ha aiutato. In condizioni di gioco diverse avremmo avuto molte più chance. Ma siamo orgogliosi dei ragazzi ed è importante anche ringraziare i nostri sponsor, che ci hanno dato le risorse per affrontare un campionato così competitivo”. Non bisogna dimenticare, infatti, che per un team di provincia essere tra le migliori 28 d’Italia è comunque un risultato straordinario, considerando che in Italia ci sono circa 3.500 circoli.

 “Essere protagonisti in una categoria d’eccellenza – dice ancora Medina – permette ai nostri tifosi di assistere a match di alto livello che vedono impegnati giocatori di primo piano, oltre ai nostri top player Mathias Bourgue, Federico Arnaboldi e Pietro Fellin”. Sono passati 17 anni dalla fondazione del V-Team, un’idea vincente nata con la missione di promuovere il tennis in Brianza, a tutti i livelli, e che ha fatto crescere tanti giocatori poi capaci di distinguersi in campo internazionale. “Abbiamo tanti ragazzi - conclude Medina - che sono stati chiamati in Nazionale, e due nostri allievi, Matteo Perego e Pietro Garghentini, hanno avuto il privilegio di premiare Jannik Sinner ai recenti SuperTennis Awards. Da noi crescono tanti talenti interessanti come, solo per citarne alcuni, Carla Giambelli, Gianluca Filoramo, William Mirarchi e il giovanissimo Mattia Pirovano”. Tutti motivi per considerare più che positivo il bilancio del 2023.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi