x

x

Fausto Desalu, medaglia d'oro in staffetta alle Olimpiadi di Tokio 2020, è stato il protagonista di un incontro speciale con i giovani di Brugherio, a cui è stata consegnata la Costituzione Italiana. Una cerimonia diversa dal solito, voluta dalla nuova Giunta comunale per avvicinare i neomaggiorenni ai valori della Repubblica e allo spirito dello sport.

Desalu, nato in Nigeria e diventato italiano nel 2012, ha raccontato la sua storia di sacrificio, passione e successo, intervistato da Francesco Ceniti, giornalista della Gazzetta dello Sport. Con lui, in aula consiliare, c'erano anche altri atleti locali, tra cui quelli dell’Asd Gruppo Sportivo Atletica Brugherio, che hanno applaudito e fatto domande al campione.

Il sindaco Roberto Assi ha spiegato il senso di questa iniziativa: “Volevamo dare un segnale ai nostri ragazzi, che spesso si sentono disinteressati e disillusi. Desalu è un esempio di come si possa raggiungere un obiettivo con l’impegno, il rispetto delle regole, la costanza. Lo stesso vale per la nostra Costituzione, che è il frutto di una lunga e difficile conquista, e che va conosciuta e difesa”.

Alessandro Staglianò, direttore tecnico dell’Asd Gruppo Sportivo Atletica Brugherio e fiduciario Fidal, ha espresso il suo apprezzamento per l’incontro: “È stato bellissimo e pieno di insegnamenti. I nostri ragazzi hanno imparato due lezioni importanti: ‘se credi in te stesso puoi arrivare dove vuoi’ e ‘ciò che fai ogni giorno determina il risultato finale'”.

Al termine dell’intervista, il sindaco ha consegnato a ogni diciottenne una copia della Costituzione Italiana, invitandoli a leggerla e a farne tesoro.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi