x

x

Monza, Caldirola: 'La A l'ho trovata cambiata, Palladino parla molto coi giocatori'

Scritto da Sandro Coppola  | 

Il difensore centrale brianzolo Luca Caldirola ha rilasciato delle dichiarazioni a Il Giorno, soffermandosi su questo campionato di Serie A: "La Serie A l'ho trovata cambiata, più fisica e con più squadre cosiddette piccole attrezzate. Resta il campionato più difficile, con tante squadre forti. Si riprenderanno Juve e Inter, ma auguro di vincerlo al Napoli. Palladino è un allenatore giovane, bravissimo, che parla molto con i giocatori. Con lui facciamo tanto sul campo, ma se si vuole tenere stretta questa categoria anche noi dovremo lavorare sempre di più. Con una società così e conoscendo le ambizioni di Berlusconi e Galliani, sapevamo sarebbe stato un mercato importante. Ognuno, però, deve cercare di ritagliarsi il suo spazio". "Ranocchia lo conosco dai tempi dell'Inter, un ragazzo fantastico. Perdere un uomo come lui all'interno dello spogliatoio è sicuramente una grave perdita. Avrà fatto le sue scelte e io gli auguro il meglio perché è un ragazzo d'oro, un uomo incredibile. Rovella mi ha impressionato per qualità e personalità, ci ha dato una grande mano e detta i tempi. E' giovane, avrà un grande futuro".