x

x

Un "camaleonte" che ha cambiato undici volte la sua identità in diciassette anni di vita in Italia è stato smascherato dalla Polizia venerdì. L'uomo, nato nel 1962 in Marocco, si è finto palestinese per eludere le autorità, finché il Consolato del Marocco non ha confermato la sua reale provenienza.

L'uomo ha commesso vari reati, tra cui immigrazione clandestina, droga, rissa, furto, ricettazione, usurpazione di identità e falsa testimonianza, oltre a causare lesioni personali. Il 61enne ha già avuto a che fare con la giustizia, essendo stato condannato a 8 mesi di carcere nel 2012 per spaccio e arrestato due volte nel 2007 per lo stesso motivo a Palermo e Monza.

L'uomo è stato fermato dalla Polizia Locale di Monza durante un controllo di sicurezza in Piazza Cambiaghi. Senza documenti, è stato portato all'Ufficio Immigrazione della Questura di Monza e della Brianza, dove è stato avviato il procedimento per il suo rimpatrio immediato nel suo paese di origine.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi