x

x

A Desio, un fermento artistico ha preso vita nella sala civica Levi. Qui, Luigi Belicchi, artista dal tocco pop e vivace, ha dato forma e colore all'enciclica "Laudato Sì" di Papa Francesco. La mostra, curata dallo spirito ecumenico di don Armando Cattaneo e sotto l'egida del comune, invita a un viaggio tra arte e coscienza ambientale.

Una galleria di colori e conoscenza

Le pareti della sala Levi si animano con le opere di Belicchi, un tripudio di colori che cattura lo sguardo e interpella l'anima. Ogni tela, un dialogo tra l'iconografia popolare e i messaggi profondi dell'enciclica, è un invito a riflettere sul nostro ruolo custodi del creato. E non manca l'ironia, quella sottile vena che don Armando infonde nei titoli, rendendo l'arte ancor più vicina al pubblico.

Un messaggio per tutte le generazioni

Laudato Si

L'assessore alla cultura, Samantha Baldo, non nasconde il suo entusiasmo: "Questa mostra è un ponte tra generazioni, un modo per educare attraverso la bellezza e la semplicità." E in effetti, grandi e piccini si ritrovano uniti davanti alle opere, in un silenzioso dialogo con il futuro del nostro pianeta.

La pop art incontra l'ecologia integrale

Belicchi, con la sua maestria, ha saputo trasformare l'enciclica in un linguaggio universale, quello dell'arte. “L'obiettivo è stato quello di rendere accessibili i concetti dell'enciclica, soprattutto ai giovani”, spiega l'artista, che ha trovato in don Armando un compagno di viaggio ideale in questa missione culturale.

Educare i giovani attraverso l'arte

La mostra non è solo un'esposizione, ma un'esperienza educativa. Don Armando, con la sua visione, ha creato un ponte tra la fede e la scienza, tra la chiesa e la società civile, invitando tutti a una presa di coscienza collettiva. "Attraverso queste opere, vogliamo stimolare una riflessione attiva e positiva," afferma il sacerdote.

Laboratori creativi per i piccoli custodi del domani

E l'impegno verso i più giovani si concretizza nei laboratori organizzati dalla Cooperativa Sociale Stripes. Qui, i bambini diventano artisti e scienziati per un giorno, esplorando il tema dell'ecologia con creatività e gioco. Un'opportunità unica per seminare i valori dell'enciclica nei cuori più puri.

Un inno alla vita

La mostra a due passi da Monza "Laudato Sì" è un inno alla vita, un richiamo all'azione che parte dall'arte per arrivare dritto al cuore. Desio si conferma così non solo come palcoscenico di eventi culturali, ma come fucina di consapevolezza ecologica. Un appuntamento da non perdere, fino al 19 maggio, per chiunque creda che un altro mondo sia possibile, un mondo dove l'arte educa e l'ambiente è rispettato.

LEGGI ALTRO

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi