x

x

Foto AC Monza / Buzzi
Foto AC Monza / Buzzi

Anche il giornalista Marino Bartoletti ha voluto rimembrare, con un post, Silvio Berlusconi.

Ecco il contenuto divulgato dal forlivese:

Spero che davanti alla morte di un uomo prevalgano soprattutto dolore, pietà e rispetto.
Si riteneva immortale, Silvio Berlusconi.
E purtroppo in tanti, in troppi, in certi momenti hanno voluto farglielo credere, vellicando le sue fragilità.
Ma era inevitabile che le troppe sofferenze (giuste o ingiuste che fossero) alla fine prevalessero.
Io l'ho avuto come Editore (mi chiamò a dirigere e di fatto a fondare lo sport di Mediaset esattamente 33 anni fa): e ne ho un ricordo non solo eccellente, ma anche grato per la libertà che mi ha sempre lasciato.
Quando capii che avevo qualche motivo per non sintonizzare professionalmente più con lui, semplicemente e serenamente me ne andai. Si è certamente fatto del male (a volte per ipertrofico senso di onnipotenza, a volte, forse, per una mai confessata solitudine).

Ma certamente, seppur a modo suo, ha anche fatto del bene o comunque dato lavoro a decine e decine di migliaia di persone.
Mi dispiace che da qualcuno possa essere ricordato più per gli sbagli commessi (in certi casi, purtroppo, imperdonabili), che non per le tante cose importanti che ha fatto.
Mi auguro che abbia trovato la pace. Credo che ai suoi nemici mancherà parecchio".

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi