x

x

Criscitiello sulla crisi della della Sampdoria: 'Sono ore calde per Ferrero'

Scritto da Redazione  | 

Sono ore calde per il futuro della Sampdoria. Massimo Ferrero vorrebbe rientrare dalla finestra ma, ormai, è troppo tardi. Ferrero ha fatto molti danni a Genova ma almeno aveva salvato il verdetto del campo. Chi ha preso il suo posto ha ammazzato anche il giocattolo in campo. Scelte senza senso affidando la squadra a Marco Giampaolo e tanta confusione con il doppio DS, Faggiano-Osti. La Samp è una polveriera con problemi economici e una classifica disperata. Ferrero ha sbagliato troppe cose nel calcio e rientrare a Genova è di fatto impossibile per il rapporto che, ormai, si è bruciato con la piazza. L’ex Presidente della Samp si è fidato delle persone sbagliate e oggi è rimasto solo. Doveva vendere quando poteva. Oggi il tempo sembra abbondantemente scaduto. Non meritava la galera come un mafioso anni ’90 ma il calcio ha bocciato ampiamente il suo operato. Genova non lo vuole più e lui è cascato in troppe trappole. Peccato perché aveva l’intelligenza e la simpatia per fare un bel progetto con la Samp.