x

x

Paolo Pilotto, sindaco di Monza
Paolo Pilotto, sindaco di Monza

Intervenuto a margine dell'evento organizzato da Vero Volley per la presentazione di Paola Egonu, il sindaco di Monza, Paolo Pilotto, non si è tirato indietro quando è stato sollecitato sul tema che ha acceso la città in queste ore, ovvero il no ai fuochi d'artificio nel giorno di San Giovanni.

Una scelta decisamente impopolare che, però, viene confermata con grande serenità: “Credo che i cittadini siano persone intelligenti. Veniamo da due anni di Covid, senza fuochi, l'anno scorso abbiamo avuto un incremento quasi del doppio per le spese energetiche. Tra scuole e uffici comunali abbiamo 105 utenze, abbiamo pagato 13 milioni di euro, prima erano di 6,5 milioni. Abbiamo dovuto far attenzione a tutte le uscite, cercando di agire su quelle non necessarie”.

Sappiamo che i fuochi sono un momento importante per la cittadinanza e per l'intera Brianza - ha proseguito Pilotto - ma stiamo cercando di proporre delle alternative, comunque interessanti. Questa decisione può compromettere il mio rapporto con i cittadini? Iniziamo a vedere cosa succede, poi, dopo attente analisi, faremo le dovute valutazioni. Potrebbe essere che facciamo un sacrificio quest'anno, per tornare nel 2024 con qualcosa di nuovo e particolare”.

Insomma, siamo stati senza fuochi per 3 anni e siamo tutti sopravvissuti. Lo faremo anche in questo 2023, poi, dal 2024 è probabile che lo spettacolo pirotecnico possa tornare. 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi