domenica, Maggio 16, 2021
Home Notizie News Serie B: i calciatori convocati con le rispettive nazionali, tre dal Monza

Serie B: i calciatori convocati con le rispettive nazionali, tre dal Monza

Il mese di marzo appena passato è stato impegnativo per molti club di A e B causa diversi turni infrasettimanali e le diverse coppe. Inoltre, le nazionali di calcio si sono affrontate per la prima fase di incontri previsti per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar nel 2022. Molti calciatori di Serie B sono stati chiamati a rappresentare il proprio paese, e alcuni di questi potremmo vederli nelle prossime manifestazioni ufficiali, fra cui il portoghese Mota del Monza a segno di recente contro l’Inghilterra Under 21. 

39 totali i convocati fra Under 21 e nazionali maggiori

Che il secondo campionato italiano sia un torneo di qualità lo dimostrano numeri, statistiche e quote delle scommesse e ce lo confermano i percorsi positivi che Benevento e Spezia stanno facendo da neopromosse in Serie A quest’anno. A sostegno della tesi sulla qualità del campionato cadetto ci sono anche i tanti calciatori convocati dalle rispettive nazionali, maggiori o giovanili, che impreziosiscono la Serie B. Ovvio che tale elemento può e deve essere considerato dagli staff tecnici meno abituati rispetto a quelli di Serie A a gestire calciatori che giocano anche in nazionale e quindi più stanchi o soggetti a infortuni. In totale nelle partite di marzo i calciatori appartenenti a squadre di B convocati nelle nazionali sono stati 39, sarebbero stati 40 se Ricci non avesse abbandonato il ritiro dell’Under 21 azzurra per problemi fisici. Sono questi i numeri di un torneo che mai come quest’anno appare alquanto incerto in zona promozione, con almeno sei squadre fra cui il Monza, con le carte in regola per fare il grande salto. 

Serie B risorsa per l’Under 21. Brescia, Salernitana e Venezia più convocati di tutte

Sono ben 10 i calciatori selezionati dal CT dell’Under 21 Nicolato per i recenti impegni degli azzurrini provenienti dalla Serie B, per quello che rappresenta un campionato risorsa indispensabile per la nazionale giovanile, come confermano le parole di Mauro Balata presidente della Lega di B. Ma sul podio delle squadre del campionato cadetto che offrono maggiori calciatori alle rispettive nazionali ci sono Brescia, Salernitana e Venezia, che hanno visto quattro propri atleti a testa chiamati dai CT. Segue il Monza con tre a pari merito con Cremonese, Pescara, Reggina e SPAL. Il club brianzolo in particolare vanta i talenti di Pirola per l’Italia e Mota, quest’ultimo in rete nella recente sfida contro l’Inghilterra, talento portoghese in odore per la convocazione nella nazionale maggiore di Cristiano Ronaldo. In ottica Euro 2020 ha ottime chance di far parte della propria selezione lo slovacco centrale difensivo della Salernitana già preconvocato lo scorso marzo, ma poi rimasto a Salerno. Farà invece molto probabilmente della spedizione macedone agli europei il centrocampista leccese Nikolov, qualche speranza invece per il suo compagno di squadra Morten Hjulmand di aggregarsi alla Danimarca.

La Serie B si conferma campionato di grande interesse e non è un caso che tante nazionali Under 21 peschino dalla cadetteria. In Serie B tanti calciatori si sono formati e hanno spiccato il volo anche ricoprendo ruoli nevralgici, ad esempio Marco Verratti, convocato in maglia azzurra prima di approdare al PSG quando era ancora in B, e Tonali preconvocato quando era ancora al Brescia. Inoltre le tre convocazioni per tre calciatori del Monza confermano quanto di buono stia facendo il club brianzolo a livello tecnico e manageriale.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO