domenica, Febbraio 28, 2021
Home Volley Vero Volley, il Tonno è divorato!

Vero Volley, il Tonno è divorato!

8^ giornata di ritorno Superlega Credem Banca: VERO VOLLEY MONZA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA

Tabellino: Vero Volley Monza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1 (21-25, 25-21, 25-18, 25-21)

Vero Volley Monza: Orduna 2, Dzavoronok 8, Beretta 9, Lagumdzija 26, Lanza 18, Galassi 10, Davyskiba, Ramirez Pita, Federici (L). N.E. Brunetti (L), Rossi, Falgari, Giani. All. Eccheli.
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Saitta 1, Rossard 15, Chinenyeze 10, Drame Neto 9, Defalco 13, Cester 7, Sardanelli (L), Rizzo (L), Almeida Cardoso, Dirlic 6. N.E. Chakravorti, Corrado, Gargiulo. All. Baldovin.

Arbitri: Brancati Rocco, Saltalippi Luca

MVP: Adis Lagumdzija (Vero Volley Monza)

Monza (MB) – Il Vero Volley, il Tonno è divorato!

Nel posticipo dell’ottava giornata e davanti alle telecamere di Rai Sport, il Vero Volley Monza si sbarazza del Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in 4 set.
Il risultato finale vede i 3 punti finire nelle tasche brianzole, ma la partita si è rivelata per lunghi tratti più ostica di quanto sia sembrato. I calabresi, di fatti, hanno messo alle corde per tutto il primo set (poi conquistato) e per lunghi tratti dei restanti 3, mantenendo l’equilibrio poi perso solo alla lunga.
A fare la differenza, però, sono stati i bombardieri rossoblu, oggi trascinati da un rientrante Adis Lagumdzija (MVP con 26 punti all’attivo) nel pieno della forma sebbene fermo da settimane. L’ottima regia di Orduna, poi, ha dato perle anche a Lanza, apparso molto carico e sicuro di sé (54% in attacco). Infine, grande merito va dato anche alla diga brianzola che ha stoppato per ben 11 volte gli attacchi ospiti, con Galassi maggior interprete del fondamentale (6).

La partita – Gara subito in salita per i ragazzi del Vero Volley che in un attimo si trovano doppiati dal colpo in attacco di Dramè, con Eccheli costretto al doppio time-out: 5-10. Le soste funzionano eccome alle menti brianzoli, che si riprendono alla grande. Al rientro i monzesi recuperano tutto lo svantaggio ed impattano sul 10 dopo la parallela out di Dramè, ma poi sbagliano in diagonale con Lanza e permettono il nuovo allungo calabrese: 11-14. Monza ci prova con Lagumdzija in diagonale (14-16), ma gli ospiti tengono botta e riprendono il vantaggio ottnuto pocanzi: 17-21, Rossard. Lanza firma il servizio vincente del -3 (20-23), ma è troppo tardi. Cester chiude 21-25.

Giochi ampiamente più aperti nel secondo parziale. Tra un cambio palla e l’altro, il pari giunge senza ostacoli sino al 16, quando il Vero Volley trova il primo break del set con il mani-out a firma Dzavoronok, che induce Baldovin ad interrompere le danze. Il muro brianzolo sale e con lui anche la prestazione di Lanza. L’ace dell’azzurro, seguito dal block di Galassi, permette ai padroni di casa di creare il solco che porta al 21-17. Monza cavalca l’onda, mentre Vibo si inabissa. Ancora Lanza vale il 24-19, poi il muro di Beretta pone fine al periodo: 25-21.

Terzo periodo ed equilibrio al 7, dove i brianzoli trovano il +2 con il servizio vincente del ritrovato Lagumdzija. Il muro di Chinenyeze segna il 10-10 sul tabellone, poi Galassi mostra che la ditta appaltatrice è la sua: 16-13 e nuovo tempo ospite. Trascinata da Lagumdzija, il Vero Volley vola al 20-15. I calabresi demordono ed i suoi errori in battuta ed attacco lo dimostrano (24-17, out Cester). Il 25-18 che porta al quarto set, questa volta, porta la firma del diagonale di Lagumdzija.

E’ Santiago Orduna l’autore del via libera del quarto set. Un suo mani-out a contrasto con Saitta vale il 7-4, poi capitan Beretta blocca i tentativi ospiti sul 10-6, mandandoli al time-out. I 30″ non sembrano destare scalpore nelle menti giallorosse, le quali rientrano ancora con la spina staccata. Il fallo di accompagnata di Chinenyeze lo dimostra: 13-6. Col passare dei minuti la Tonno Callipo ritrova la propria forma tipo. Cester e l’out di Lanza portano gli ospiti alle sole 3 lunghezze di distanza (16-13), che continuano a dettare il ritmo, portando Lagumdzija ad errare sul 23-21 (tempo Eccheli). Al rientro, però, lo stesso opposto turco si rifà con i fiocchi, trascinando i suoi al 25-21 e 3-1 finale.

Il futuro – Il prossimo impegno in programma per il Vero Volley Monza è quello in programma contro i campioni in mondo in carica della Lube Civitanova.
L’incontro valido per il recupero della 4^ giornata di ritorno è in programma per oggi, giovedì 21 gennaio (ore 17:00), presso l’ Eurosuole Forum di Civitanova Marche.

foto Della Corna

Roberto Della Corna

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO