giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeAC MonzaPrimavera Monza - Dos Reis rimedia a una partenza in salita, ma...

Primavera Monza – Dos Reis rimedia a una partenza in salita, ma i biancorossini non sfondano nel finale

- Advertisement -

Monza-Vicenza 1-1 (0-1)

Marcatori: 8’ Tonin (V), 5’ st Dos Reis Muniz (M).

Monza: Mazza, Abbenante, Pedrazzini, Colombo, Nobile, Kassama, Dell’Acqua (30’ st
Ahostini), Lupinetti (20’ st Arpino), Dos Reis Muniz (30’ st Goffi), Ferraris (39’ st
Vacca), Prinelli (20’ st Marras). All. Lupi. A disposizione: Fuscaldo, Bianay, Formenti,
Berretta, Orlando, Infantino, Canato.

Padova: Bresolin, Bailo (1’ st Vescovi), Borsato, Pellizzari, Bonetto, Mogentale (28’ st
Centazzo), Lattanzio, Mion (16’ st Parlato), Tonin, Alessio, Allessi (16’ st Djoerdjevic).
All. Dan Vesterby. A disposizione: Morello, Barberi, Ziu, Boarini, Pettina, Iseppi,
Mores, Coulibaly.

Arbitro: Sig. Taricone (Colaianni – Capriuolo).

Ammoniti: Abbenante, Pedrazzini, Nobile, Agostini (M); Bailo, Centazzo (V).

Partita ad alta intensità al Monzello: dopo soli sette minuti arriva infatti il primo goal
degli ospiti con Tonin che è bravo a superare Nobile e a calciare imparabilmente in
diagonale, sfruttando un’ottima verticalizzazione dei vicentini.
Monza che reagisce attaccando per tutto il primo tempo e mettendo più volte in difficoltà l’ottimo portiere berico prima con Ferraris, poi con Dos Reis Muniz e infine con
Colombo che a tu per tu con l’estremo difensore angola troppo.
La ripresa inizia nuovamente con una ghiotta occasione per raddoppiare, chance che capita sui piedi di Tonin, con Mazza che risponde presente.
Subito dopo, al 4o minuto Leo riceve palla spalle alla porta, lavora bene in protezione,
chiede l’uno-due a Ferraris e calcia di precisione in diagonale battendo il portiere: 1-1
più che meritato.
L’inerzia sembra a favore del Monza che però non porta a casa i 3 punti a causa di Bresolin che dice ancora no prima a Marras e poi a Goffi.
Da segnalare la grande prestazione del 2005 Colombo e di Dos Reis che sigla il terzo
gol in due gare.
Le capoliste Venezia e Spal, a punteggio pieno, distano solo due lunghezze: la
prossima gara dei biancorossi sarà contro l’Albinoleffe, fermo in ultima posizione
ancora a 0 punti.

Cronaca a cura di Davide Polinori 

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO