x

x

Amichevole Lugano - Monza 1-0: gli svizzeri s'impongono di misura, palo di Gytkjær

Scritto da Sandro Coppola  | 

E' di 1-0, per gli svizzeri, il risultato finale del match amichevole tra Lugano (quarto in Super League elvetica e vincitori dell'ultima Coppa di Svizzera) e Monza, allo stadio "Cornaredo", alla fine del primo tempo. Al 17' il portiere biancorosso Sorrentino (autore di un altro paio di buoni interventi) ha parato un rigore al centravanti sloveno, ex Roma e Cittadella, Žan Celar. Il penalty è nato da un atterramento di Caldirola proprio sull'attaccante balcanico. Al 35' gran gol (a sverniciare l'incrocio) dell'attaccante esterno Mattia Bottani, al volo di destro dai 25 metri, sugli sviluppi di un calcio d'angolo in cui Petagna aveva respinto di testa. Il centravanti è stato poi ammonito. Brianzoli pericolosi con due conclusioni di Ranocchia e Pessina, sullo 0-0. Nella ripresa, con gli eleven mutati largamente, i biancorossi hanno cercato in più circostanze il pari, sfiorando la rete in due occasioni con Valoti, una con Carlos Augusto, al 70' con Gytkjær, che ha colto un palo su assist di Colpani, e sul finire un destro di Bondo, alto. Padroni di casa, timonati da Croci Torti, più accorti ed attendisti rispetto alla prima frazione. Alcuni esperimenti nella seconda parte, con Barberis centrale nel reparto difensivo e Colpani e Valoti, larghi sulla linea mediana. Carlos è stato l'unico a disputare tutti e 90 i minuti. Gli undici iniziali del Monza: (3-4-2-1) Sorrentino; Marlon, Caldirola, Carboni; Ciurria, Ranocchia, Colpani, Carlos Augusto; Pessina, Caprari; Petagna.