x

x

La partenza di Ruote nella storia
La partenza di Ruote nella storia

Cinquanta equipaggi hanno colorato domenica scorsa le vie del centro storico di Milano nella tappa di Ruote nella Storia, il tour di ACI Storico che promuove i luoghi più belli del nostro Paese, uniti al fascino delle vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo. Tra i modelli più ammirati da centinaia di milanesi accorsi per assistere alla parata, la Balilla 508 del 1934, la MG B del 1973, la Maserati 3500 GT del 1959, la Lancia Beta Montecarlo del 1976 e la Ferrari 355 GTS del 1996. Fascino e bellezza delle auto d’epoca si sono sposati alle creazioni e alle eccellenze delle più importanti e antiche pasticcerie e caffetterie della tradizione meneghina per festeggiare i 120 anni di Automobile Club Milano

Dopo essere partite dalla sede di AC Milano in Corso Venezia, le vetture d’epoca sono transitate davanti a sei locali storici simboli di milanesità: Taveggia (1909), Sant Ambroeus (1936), Cova (1817), Marchesi (1824), San Carlo (1954) e Pasticceria Biffi (1847). Qui sono state parcheggiate alcune auto d’epoca di Scuderia Mediolanum (1955), Scuderia Autieri d’Italia (1957), Scuderia Jolly Club (1957), Scuderia del Portello (1982), Scuderia Milano Autostoriche (2006) e Scuderia Savoia Cavalleria (2017) che poi si sono unite alla parata.