x

x

Follia a Carate Brianza: uomo minaccia di suicidarsi e lancia il suo cane nel vuoto (che si salva per miracolo)

Scritto da Redazione  | 

Attimi di paura ieri pomeriggio a Carate Brianza dove un uomo, in stato confusionale e in preda alle allucinazioni causate da droghe, è salito sul tetto di una casa e ha gettato nel vuoto il proprio cane. Il fatto è avvenuto poco dopo le 16. Il 36enne è riuscito a farsi aprire la porta di casa da una donna con la scusa di avere un po’ d’acqua per il cane (che sarebbe poi volato dal tetto della casa). L’uomo, in stato confusionale, è entrato in casa, ha impugnato un martello e poi è salito di corsa sul tetto dell’abitazione minacciando ai presenti accorsi in strada, di gettarsi nel vuoto. Dopo l'intervento dei carabinieri, l'uomo ha gettato il proprio cane (che si è salvato). I militari sono riusciti a calmarlo e a consegnarlo al personale medico del 118 accorso sul posto. Non contento, l'uomo ha poi tentato di fuggire, ma è stato subito fermato e portato all'ospedale di Vimercate in codice giallo. Sul posto sono arrivate anche quattro squadre dei vigili del fuoco da Seregno e Carate, l’ambulanza della Croce Bianca di Giussano e Desio. Il cagnolino, che ha rischiato grosso, è stato invece affidato alla compagna dell’uomo.